sabato 30 giugno 2012

Da bicchieri a tulipani giocattolo


Come già per le favoline inventate dalle sorelle, anche la storia di Mariangela (La margheritina e il tulipano) è diventato un giocattolo.
Anzi, due, dato che la margherita -personaggio comune a più favole e tema conduttore della nostra primavera appena conclusa- era stata già realizzata qui.
Ecco, oggi, i nostri tulipani.
Ho pensato molto a come realizzarli, scartando diverse idee finchè, girovagando appositamente per negozietti di casalinghi e bricolage, mi sono imbattuta in questi bicchieri a calice di plastica verde.
Semplici, robusti ed economici (poco più di 1 euro ciascuno): facevano proprio al caso nostro.

Occorrente:
- 1 bicchiere a calice di plastica verde
- carta crespa del colore prescelto
- colla vinilica
- pennello
- occhietti mobili
- ritagli di cartoncino rosa

Procedimento:
- Ritagliare diverse strisce di carta crespa (noi ne abbiamo fatte 8, della misura circa di 20 cm x 4 ciascuna)
- Cospargere il calice del bicchiere di colla vinilica distribuendola uniformemente con un pennello
- Partendo dalla base del calice, rivestirlo sia esternamente che internamente di carta crespa, sovrapponendo più strati.
- Pressare bene con il pennello e/o con le mani, in modo da far aderire la carta crespa ed evitare troppe pieghe.
. Quando la carta è ancora umida, incollare gli occhietti mobili
- Ritagliare le guancine,(il naso) e la bocca dal cartoncino rosa ed incollare anch'esse.

Ecco fatto: ora non resta che inventarsi tanti giochi con protagonista un tulipano colorato!


3 commenti:

  1. Che bella idea, sono proprio carini!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Che belli!ma quanto mi piacciono queste favole che prendono vita:)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...