lunedì 4 giugno 2012

E Prima Comunione fu


Finalmente, tra tutte le cose brutte accadute negli ultimi giorni, tra desolazione, centro storico chiuso e distrutto, case e chiese crollate, occhi impauriti e lacrime in qua e in là ma anche tanta voglia di andare avanti e tanta emozione da parte di tutti, Margherita ha fatto la sua Prima Comunione.
Una cerimonia semplice, nel giardino di un convento francescano. Accanto al loro orticello. Un gazebo-altare in mezzo all'erba, tra il profumo dei tigli, il venticello di una giornata ancora primaverile e l'ordine di insalata, cipolle e pomodori.
Oltre 30 bambini vestiti con una semplice tunichetta bianca uguale per tutti, una croce di legno al collo e poi il vezzo delicato dei fiorellini candidi tra i capelli delle bambine.
La nostra Margheritina, a sette anni, era la più piccolina.
Ma estremamente composta, attenta e consapevole dell'importanza di quel giorno, di quel momento, di quel Pane.
Un senso di serenità e di pace che mancava da un po'.
Un rito più volte rimandato, più volte traslocato che è però riuscito benissimo, incantando tutti noi in quel luogo ed in quel modo così speciali.
Poi, siamo riusciti a festeggiare con un bel pranzo a casa nostra (che intanto è stata dichiarata agibile!). Venti persone a tavola, tanto lavoro, ma una gran soddisfazione.
Sperando che nel frattempo non accada altro, vi racconterò le cose nei dettagli nei prossimi post.
 

6 commenti:

  1. Che emozione mammaElly!
    Leggere le parole di Margherita da sollievo!
    Auguro alla tua bambina di continuare ad amare Gesù e la sua amicizia.

    RispondiElimina
  2. infiniti auguri a Margherita e un augurio speciale a tutta la famiglia che ho da poco conosciuto ma che ammiro moltissimo...

    RispondiElimina
  3. Tanti auguri per Margherita! Mi ha colpito molto il suo tema perchè non fa riferimento al terremoto, mentre l'ha colpita molto il grazioso orticello! :-)

    RispondiElimina
  4. @ Tutte: grazie!

    @Jessica: in effetti, i bambini stanno reagendo bene. Sono ancora un po' spaventati ma la giornata di festa di ieri, unita ai preparativi, ha aiutato tutti a concentrare l'attenzione altrove.

    RispondiElimina
  5. che meraviglia!i miei più cari auguri a tutti voi!Gesù sia sempre con voi!con affetto mamma Simo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...