giovedì 7 giugno 2012

La Prima Comunione di Margherita: tavola, decorazioni, e menù

Un post di poche parole ma più immagini. 
Le foto della nostra sala il giorno della festa. 
Una stanza d'appartamento trasformata -con tanto impegno, testardaggine e forza di volontà- in una sala ristorante in cui sedersi in 21. Apparecchiatura "solenne", con doppia tovaglia e tre bicchieri ciascuno.



Menù rustico e gustoso, molto gradito da tutti ed abbastanza agevole per me che cucinavo: le lasagne e la torta (di cui vi parlerò domani) erano state preparate in anticipo e conservate in congelatore; i biscotti di pastafrolla, fatti un paio di giorni prima. Il forno è rimasto acceso durante la cerimonia e, al nostro ritorno, hasubito "accolto" le lasagne che, così, si sono cotte durante le prime chiacchiere... Gli arrosticini, più tardi, sono stati cotti in forno mentre io mi dedicavo alla frittura di patatine e sfilzini... Insomma, l'organizzazione è, come sempre, fondamentale. Soprattutto considerando le quantità, la presenza di chi cucina alla cerimonia e, nel nostro caso, pure una casa internamente devastata dal terremoto, pochi giorni prima....



Decorazioni: oltre ai segnaposti, qualche abbellimento a tema per la porta di casa, i cesti con le bomboniere come centro-tavola ed il piccolo bouquet che la nonna P. ha regalato a Margherita. Nella foto più in basso, con un'anticipazione della torta... 

7 commenti:

  1. Che bello! Complimenti, anche noi amiamo preparare pranzi interamente fatti in casa,magari cucinati insieme. Che ricetta usi per il pane?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dunque, facendo il pane circa volte la settimana, cerco di variare un po'. Uso comunque sempre il lievito di birra secco, che trovo molto pratico ed efficace. Impasto con la planetaria per circa 10 minuti e faccio lievitare per diverse ore (almeno 6). D'inverno, spesso, impasto la sera per la mattina seguente. Copro il ciotolone dell'impasto con molta pellicola, poi metto in terrazzo. Col caldo no...! Ti metto qui 3 ricette di base.

      PANE SEMPLICE
      500 g farina
      200 acqua
      3 cucchiai olio oliva (oppure e.v.o., oppure strutto)
      1cucchiaino di zucchero
      1 cucchiaio di sale

      PANE AL LATTE
      500 g farina
      200 latte
      3 cucchiai olio oliva
      1 cucchiaino abbondante di zucchero
      1 cucchiaio di sale

      PANINI DA SANDWICHES
      ingredienti:
      500 g farina
      8 g di lievito
      2 tuorli grandi
      50 g di strutto
      10 g olio evo
      30 g zucchero
      10 g sale
      1 cucchiaino di miele
      270 g latte

      Elimina
  2. Semplicemente stupendi!che dire w "la sovversiva via della tradizione"!vi voglio troppo bene anche se non "ci conosciamo!"mamma Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma Simo, sei un tesoro!!! Grazie tantissime!!!!

      Elimina
  3. Bello, bello, bello tuttoooooo!
    Vi adoro e adoro la vostra semplicità!
    Un abbraccione
    Catia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...