domenica 1 luglio 2012

Giovanni inventa una favola: I due draghi


Come le sorelle più grandi anche Giovanni, (3 anni e mezzo, in quel momento) ha voluto inventare una propria favolina.
Stavolta, niente fiorellini, fatine o argomenti delicati, ma la storia -piuttosto cruenta- di due draghi in lotta tra loro.
E' incredibile quanto maschi e femmine siano diversi, ed ogni volta mi stupisco di come, crescendo sempre insieme e ricevendo gli stessi identici stimoli, il mio maschietto li elabori in maniera così differente.
E' la bellezza delle identità che fioriscono, di un percorso d'apprendimento comunque individualizzato, mediato da noi genitori ed educatori, ma libero di evolversi secondo il proprio naturale andamento.
Ecco qui la sua semplice ma già strutturata favolina, seguita dai disegni realizzati da lui e dalle sorelle. I due draghi "di base" sono stati disegnati da me, poi Margherita ne ha fatti altri due e Giovanni, dopo aver colorato quelli a disposizione, ha voluto provare a disegnare da solo il drago cattivo.

La favola dei due draghi
C’erano una volta un drago buono e un drago cattivo.
 Il drago buono, che era molto buono, vinse la gara e a quello cattivo scendeva una goccia di sangue e poi quello buono fece tanto fuoco e quello cattivo diventò tutto pieno di fuoco e morì.
Così tutti furono felici e contenti perché non c’era più il drago cattivo.

Giovanni
Margherita

Camilla
Mariangela

A domani, con i nostri draghi giocattolo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...