venerdì 20 luglio 2012

Decorazioni estive: da piattini a ranocchiette


La ranocchietta Lattughina e il suo amore d'estate, il rospetto Camillo, sono diventati, con un pizzico di ingegno e fantasia, le decorazioni estive da appendere alla cameretta dei bambini.
Partendo da semplici piattini di plastica...

Occorrente:
- Piattini di plastica verdina, da dessert
- Cartoncino bianco (per gli occhi)
- Pennarelli
- Colla vinilica (per incollare gli occhi)
- Colla vinilica mista a colore a tempera di colore nero (per la bocca)
Colla vinilica mista a colore a tempera di colorerosa/fuxia/rosso (per le guancine e alcuni dettagli)

Procedimento:
- Ritagliare il bordo dei piattini. Per queste decorazioni, si utilizza solo la parte centrale. (Però il bordo si presta benissimo a trasformarsi in corona, cappellino, collana, tutto riciclossimo!)
- Ritagliare e disegnare gli occhi ovali dal cartoncino bianco.
- Incollare gli occhi sulla parte alta del piattino, in modo che siano sporgenti.
- Con la mistura di colla vinilica e colore a tempera, tracciare la bocca, le guancine ed i dettagli. Questi colori (che per noi erano "rimasugli" dei nostri colori da vetrosono vivaci, lucidi e danno un bell'effetto in rilievo. Inoltre, scrivono un po' su tutte le superfici.
- Ora le ranocchiette sono pronte: basterà lasciarle asciugare ed appenderle in giro per casa!







2 commenti:

  1. Ma che bella l'idea di questi festoni in cameretta!!! E poi sono bellissimi!!! Sere

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...