mercoledì 11 luglio 2012

Facciamo le pesche sciroppate?


L'estate, con i suoi prodotti dolci, vari e succosi, è il periodo dell'anno in cui i bambini -come tutti- sono naturalmente più invogliati al consumo di frutta.
Ma è anche il periodo della previdenza in cui, come la formichina operosa della celebre favoletta, è bello e utile pensare di "mettere via" qualcosa di buono per i mesi freddi a venire.
Quest'anno, ho deciso di far partecipare molto attivamente i bambini alla preparazione delle pesche sciroppate, così come già l'anno scorso avevamo fatto con la marmellata.
Allora, con tanta voglia di fare, lasciar fare, rifinire e pulire, ecco i miei aiutanti all'opera, in due distinti momenti.

1- Un primo pomeriggio, abbiamo preparato le pesche sciroppate da conservare.
Vasi sterili, frutta, zucchero e bollitura, per un prodotto che duri nei mesi.
Ed ecco la ricetta scritta da Margherita, per un po' di esercizio sul testo regolativo:

2- In un secondo momento, ecco i bimbi intenti a preparare delle deliziose pesche allo sciroppo da consumare in giornata, come buon dessert estivo, accompagnato da biscottini e gelato, anch'essi fatti da noi...

Il risultato? Gusto buonissimo, pasticcio appiccicoso tantissimo, macchie a volontà: ma un bel gioco istruttivo nell'allegro caos di casa nostra.

Nel prossimo post, proseguendo i "giochi" con la frutta estiva, vi mostreremo la nostra nuova torta dell'estate.

7 commenti:

  1. Veramente bastano zucchero e pesche? il succo che vedo nell'ultima foto è dato dalla bollitura?

    Quasi , quasi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì, Alessandra, io le faccio così da anni, semplici semplici. Idem per pere e prugne. Non saprei darti dosi esatte per lo zucchero, perchè vado proprio ad occhio. Diciamo che i frutti devono essere belli coperti, strato dopo strato. Così, chiuse, si conservano circa 8-10 mesi.

      Elimina
    2. Grazie! oggi piove percio' proviamo.

      Elimina
  2. mmmh... le pesche sciroppate!!!!! Che cosa fantastica mamma Elly!!!

    RispondiElimina
  3. per fortuna che anche te vai ad occhio! mi consolo...
    mi piacerebbe provarle!! hanno un colore eccezionale! bravissimi

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...