lunedì 27 febbraio 2012

Lavoretti per il papà: quadro-manina

Preparandoci alla prossima Festa del Papà, ho pensato di farvi vedere -come già lo scorso Natale- i vari lavoretti realizzati dai bambini nel corso del tempo per PapàGiorgio.
Si tratta di diverse ideuzze semplici semplici che spero possano essere di spunto a qualcuno...
Procederò partendo dalle più remote nel tempo, avvicinandoci via via...

Parto - quindi- con il primissimo lavoretto realizzato da Margherita (che all'epoca aveva 11 mesi) per il suo papà, nel 2006.
La semplice impronta della sua manina in tempera gialla, stampata su un foglio bianco quadrato e incorniciata come un piccolo quadretto. 
Base di cartoncino e cornice di carta da regalo arancione (nel nostro caso, con Topolino).
Poi, per dare un tocco di lucido in più e rendere l'opera duratura nel tempo, via alla plastificazione con  pellicola adesiva trasparente. 
Una piccola, tenera dedica: "Caro Papà, ecco qui il mio primo regalino tutto per te. Tanti auguri, oggi è la tua festa! Ti voglio bene!"... ed ecco il nostro primo lavoretto per il papà!


2 commenti:

  1. Che bello! Noi siamo alla ricerca di un'idea... ma la vorremmo un po' più da grandicelli!

    RispondiElimina
  2. Uhm, Palmy... per ragioni anagrafiche, non so aiutarti concretamente... però, potreste pensare a realizzare qualcosa con la pasta modellabile Oplà. La conosci? Io l'ho scoperta da poco e ci sto realizzando dei semplici oggettini per la Prima Comunione di Margherita: è fantastica!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...