mercoledì 6 aprile 2016

Centrotavola di primavera: vaso di cake pops

Qualche sera fa si è svolta la nostra ormai tradizionale "Cena della primavera".
Come sempre, iniziamo a mostrarvi cosa abbiamo combinato partendo dal centrotavola. 
Questa volta abbiamo pensato ad un centrotavola commestibile, dolce e fiorito, sui toni del giallo.
Ispirandoci a qualche immagine trovata in rete, abbiamo scelto di provare a realizzare un vasetto di cake pops, che sembrassero boccioli di fiori (rose?).
Le mie pasticciere sono state Margherita e Mariangela.
Allora, partendo da una ciambella che avevamo tenuto appositamente da  parte e da un po' di panna montata, per prima cosa siamo andate a comporre "l'impasto" dei nostri cake pops. Poi abbiamo formato delle palline, le abbiamo messe nell'apposito stampo di silicone, abbiamo infilato gli stecchini e abbiamo posto tutto in congelatore per un'oretta. Può andar bene anche il frigorifero, magari per un tempo un po' più prolungato. Il composto deve risultare compatto e ben freddo, per poter procedere con le operazioni successive.   

A questo punto abbiamo estratto i cake pops dallo stampo e... ci siamo ricordate di non averli fissati allo stecco. Poco male: abbiamo fuso del cioccolato bianco e, intingendo i singoli stecchini, li abbiamo rimessi sulla rispettiva pallina. In questo modo, il cioccolato, solidificandosi, avrebbe fatto da collante ed impedito alla ppalina di subire la forza dii gravità e crollare, una volta in piedi.

A questo punto, siamo andate a colorare il cioccolato bianco con un po' di colorante alimentare. Noi avevamo quelli in gel ed abbiamo utilizzato quelli, ma so che per il cioccolato andrebbero meglio quelli in polvere.
Siamo poi andate ad  intingere i cake pops, uno alla volta, nel cioccolato.

Una volta solidificato il cioccolato - dopo una seconda passatina in congelatore - siamo poi andate a decorarli e trasformarli in fiorellini, con l'aiuto dei tubetti di glasse glitter alimentari.

Una volta decorati ed ottenuti tutti i nostri boccoli, siamo andate a preparare il vaso.
Un vaso giallo di plastica - nuovo e pulito- in cui abbiamo messo un pezzettone di colomba pasquale avanzata, come supporto. Poi, abbiamo cosparso il tutto di riso soffiato al cioccolato (i cereali per la colazione), per un effetto terra/ghiaia per piante.

Infine, siamo andate a disporre  i fiori nel vaso. 

Ed ecco qui il nostro centrotavola!


Carino, vero?
Secondo noi potrebbe essere un'idea anche per la Festa della mamma, o come alternativa ad una torta tradizionale in un rinfresco... 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...