giovedì 8 agosto 2013

Il mese di agosto


Nonostante la gran calura, noi stiamo procedendo con la nostra attività didattica.
Fresco di giornata, ecco il testo sul mese di agosto. Al suo interno, ho ripreso il dettato preparato lo scorso anno da PapàGiorgio su Ferragosto e l'Assunta. Il tutto è stato letto, ascoltato (le canzoni), studiato e poi rielaborato da Margherita nel suo temino e, come sempre, nell'acquerello raffigurante ciò che per lei rappresenta questo mese.

AGOSTO
Agosto è l'ottavo mese dell'anno civile e conta 31 giorni.
Il nome
Anticamente questo mese era chiamato “sestile”.
Fu rinominato “augustus” dal Senato romano, nell'anno 8 a.C., in onore dell'imperatore Augusto, dal quale prende il nome anche il ferragosto. Sempre il senato aggiunse un giorno alla durata, togliendolo a febbraio, per renderlo uguale a luglio (dedicato a Cesare).

Il clima
Agosto è il classico mese della calura estiva, con il cielo sereno e temperature molto elevate su tutto il nostro territorio, sporadici temporali pomeridiani al nord e siccità al sud.
Nella prima parte del mese il tempo è generalmente molto stabile e le temperature sono molto elevate, tanto che spesso si verificano i massimi valori annuali. Le ondate di calore sono frequenti e spesso nelle città si ha un elevato indice di disagio climatico a causa dell’afa che impedisce al nostro organismo di svolgere la sua azione di auto regolazione termica, che invece svolge con successo quando l’aria è più secca e ventilata. In media, le temperature sono comprese tra 28° e 35°C nelle ore diurne e tra 18° e 24°C nelle ore notturne.
Le precipitazioni invece hanno una distribuzione molto diversa a seconda delle zone d’Italia: al nord il forte riscaldamento del suolo e la forte umidità presente sulla Pianura Padana portano alla formazione di nubi, per cui, dal primo pomeriggio fino alla sera si ha frequentemente la formazione di violenti temporali. Lo stesso fenomeno si presenta sui rilievi alpini ed appenninici a causa del diverso riscaldamento tra le valli ed i rilievi.
Al sud invece l’assenza di vasti terreni carichi di umidità e la maggior presenza di venti ostacolano notevolmente la formazione dei temporali.
Dopo ferragosto le temperature cominciano a diminuire e le ondate di calore sono sempre più rare.
Le precipitazioni iniziano con la cosiddetta ”burrasca di ferragosto”, una tipica perturbazione che si verifica quasi sempre attorno a quella data.
Essa ha una breve durata, in media da 1 a 2 giorni, dopodiché le caratteristiche dell’estate riprendono a manifestarsi, anche se il tempo comincia a diventare variabile e, in media, entro la fine del mese si ha il passaggio di un’altra  perturbazione, che pone anche fine alla siccità estiva.

Date significative di agosto
Ferragosto e l’Assunta
Il Ferragosto è una festività che cade il 15 agosto ed in cui noi cristiani festeggiamo l'Assunzione della Vergine Maria al Cielo.
In Italia, il giorno di Ferragosto è tradizionalmente dedicato alle gite fuori porta e spesso caratterizzato da lauti pranzi al sacco, grigliate e, data la calura estiva, da rinfrescanti bagni in acque marine, fluviali o lacustri. Molto diffuse sono anche le gite in montagna o in collina, in cerca di refrigerio.
Il termine “Ferragosto” deriva dalla locuzione latina feriae Augusti, che significa “riposo di Augusto”, e che indicava una festività istituita dall'imperatore Augusto nel 18 a.C., che si aggiungeva alle esistenti e antichissime festività cadenti nello stesso mese. L'antico Ferragosto aveva lo scopo di unire le principali festività del mese di agosto per fornire un lungo periodo di riposo, anche detto Augustali, ai contadini, necessario dopo le grandi fatiche delle settimane precedenti in occasione della fine dei principali lavori agricoli.
La Chiesa mise quindi in questa data la grande Festa dell’Assunzione di Maria al Cielo, una festa molto antica, che ricorda quando la Madonna, alla fine della sua vita terrena, salì in Paradiso in anima e corpo, proprio come suo figlio Gesù dopo la Risurrezione e proprio come faremo anche noi uomini dopo il Giudizio Universale.
La verità di fede dell’Assunzione della Madonna al Cielo fu solennemente proclamata dal papa Pio XII nel 1950, anche se era sempre stata creduta dai cristiani fin dall’inizio del cristianesimo.
La Chiesa non dice con precisione se Maria sia andata in Cielo senza morire, oppure se prima sia morta; a questo riguardo esistono tradizioni diverse.

San Lorenzo e le stelle cadenti
La notte di san Lorenzo (10 agosto) è tradizionalmente associata al fenomeno delle stelle cadenti, considerate evocative dei carboni ardenti su cui il santo fu martirizzato. In effetti, in quei giorni, la Terra attraversa lo sciame meteorico delle Perseidi e l'atmosfera è attraversata da un numero di piccole meteore molto più alto del normale. Il fenomeno risulta particolarmente visibile nelle nostre zone in quanto il cielo estivo è spesso sereno. La notte di San Lorenzo conserva il proprio fascino ed è celebrata in tutta Italia con feste, sagre e musica a tutte le ore del giorno e della notte. Notte per la quale sono state scritte poesie, create feste e organizzati ricevimenti ed eventi. In spiaggia, in discoteca, negli alberghi, o anche solo nelle piazze, tutti col naso all'insù, nell’attesa di vedere una stella cadente ed esprimere un desiderio.

Curiosità
·        Il fiore del mese è la bocca di leone
·        La pietra di agosto è il peridoto, detto anche olivina

Proverbi sul mese di agosto
1.         Agosto ci matura il grano e il mosto.
2.         Acqua d’Agosto rovina olio e mosto. 
3.         Chi dorme d'agosto, dorme a suo costo.
4.         Agosto, moglie mia non ti conosco.
5.         Quando piove d'agosto, piove miele e piove mosto.
6.         Chi vuole aver del mosto, zappi le viti d'agosto.
7.         Alla prim'acqua d'agosto il caldo s'è riposto.
8.         La prim'acqua d'agosto rinfresca il bosco.
9.         Di settembre e d'agosto, bevi il vin vecchio e lascia stare il mosto.
10.              Mostrano gli alberi nell'agosto quel che daranno poi di frutto.
11.              Luna d’Agosto illumina il bosco 
12.              D’Agosto l’uva fa il mosto. 
13.              Agosto matura, Settembre vendemmia. 
14.              Chi zappa la vigna d’agosto la cantina empie di mosto. 
15.              Agosto, s’è trebbiato e s’è riposto. 
16.              Chi mangia l’uva in agosto, non arriva a ottobre a bere il mosto. 
17.              Alla prima acqua d’Agosto cadon le mosche, quella che vi rimane morde come un cane. 
18.              In Agosto il sole tramonta prima. 
19.              Dal primo d’agosto le anitre si mettono arrosto. 
20.              Per il Perdon (2 agosto) si mette la zappa in un canton. 
21.              A san Lorenzo (10 agosto) l’uva si tinge. 
22.              A San Lorenzo l’uva già pende dai tralci. 
23.              A San Lorenzo (10) e a san Gaetano (7) se ne va il caldo dell’anno.
24.              A San Lorenzo, della grande calura, tardi arriva e poco dura. 
25.              Se vuoi buona rapa che per Santa Maria (15 agosto) sia nata. 
26.              Per Ferragosto (15 agosto) piccioni e anitre arrosto. 
27.              Alla Madonna di agosto (15 Agosto) si rinfresca il bosco. 
28.              Per l’Assunta l’oliva è unta. 
29.              Per san Rocco (16 Agosto) la rondine fa fagotto. 
30.              A San Rocco la castagna si riconosce lontano un tiro di schioppo. 
31.              A San Rocco, la noce cade dal ramo. 
32.              A San Bartolomeo (24 agosto) montagna mia bella ti abbandono. 

Poesie sul mese di agosto
In agosto (J. Colombini Monti)Sole e caldo, caldo e sole:

lo sapete che ci vuole?
Una doccia d’acqua fresca
che ristora, che rinfresca.
Giardiniere, giardiniere,
apri l’acqua per piacere!
Fra gli spruzzi, che delizia!
butto via caldo e pigrizia.

Agosto (Federico Garcia Lorca)
Agosto,
conduce a tramonti di pesca e zucchero
e il sole dentro la sera
come il nocciolo nel frutto.

La pannocchia serba intatta
la sua risata gialla e dura.

Agosto.
I bambini mangiano
pane nero e luna piena.



Canzoni sul mese di agosto
Domenica d'agosto  (Bobby Solo)
Domenica d'agosto 
che caldo fa 

la spiaggia e' un girarrosto non servirà
bere una bibita 
se in fondo all'anima 
sogno l'oceano 
splassssh 
Ondeggiano le palme da dattero 
il cielo è un volo di fenicotteri 
sopra lo scoglio c'è 
una ragazza che 
ride si tuffa giù 
splassssh 
Vieni qui lei mi fa 
tulla tulla la la 
vieni qui se ti va 
tulla tulla la la 
qui da me troverai 
tulla tulla la la 
tutto ciò che non hai 
sopra lo scoglio c'è 
una ragazza che 
ride si tuffa giù 
splassssh 
Vieni qui lei mi fa 
tulla tulla la la 
vieni qui se ti va 
tulla tulla la la 
qui da me troverai 
tulla tulla la la 
tutto cio' che non hai 
Domenica d'agosto che sera blu 
in cielo c'è una stella 
che guarda giù 
prendo la moto e 
vengo a cercare te 
ma non ti trovo più 
splasssh


Luna di città d'agosto (Jovanotti)
Luna di città d'agosto che sembri solamente mia
in questo asfalto posto con la gente che se n'è andata via

luna di città d'agosto mi piace guardarti la schiena
mentre sei girata verso il mare in questa nottata serena
va e dille che sto bene di non pensare a me
di lasciar perdere il vento soffia e il tempo passerà
palazzi e strade come scenografie di uno spettacolo che è andato male
coi ballerini che tolgono il trucco per cominciare a ritornare a sognare 
luna di città d'agosto raccontami un'altra bugia
fammi riscaldare davanti al fuoco caldo della malinconia
va e dille che sto bene di non pensare a me
di lasciar perdere il vento soffia e il tempo passerà... 


Agosto (Don Backy)

Uffa che caldo fa 
che caldo 
Uffa che caldo fa 
che caldo 
Uffa che caldo fa 
ma che caldo fa 

E' stato più meglio che non sei venuta 

che tu sia rimasta là dove ti trovi 
d'agosto mia bella mia non ti conosco 
Ho tempo per essere triste in futuro 
adesso non voglio pensare al passato 
non voglio pensare al mio perduto amore 

Mi sveglio ed aspetto che venga la sera 
d'agosto è più bella che in ogni stagione 
non voglio pensare a nulla ed andare al mare 
Ballare e cantare mi sento felice 
col samba non penso alle cose passate 
l'amore vero non m'interessa più 


Ma non è possibile non affogare 
negli occhi colore dell'acqua del mare 
negli occhi di tante bimbe innamorate 
che incontro felici le notti d'estate 
e vogliono solo l'amore improvviso 
l'amore che durerà un solo mese 


Allora se perdo un solo sorriso 
ne trovo altri mille già pronti a sbocciare 
e sbocciano come fiori al primo sole 
E' bello, bellissimo viver d'estate 
lasciando da parte i problemi del cuore 
l'amore vero non m'interessa più 


Uffa che caldo fa 
che caldo 
Uffa che caldo fa 
che caldo 
Uffa che caldo fa 
ma che caldo fa.......



La Fine Di Agosto (Little Tony)
Verrà lo so verrà 
la fine di agosto

e tu dovrai
lasciar così
questa spiaggia
e ritornerai
dagli amici tuoi
e di me di me
ti scorderai
Che mai sarà di noi
di tutta un'estate
di me di te di noi delle
ore passate
tu ritornerai
nella tua città ed io perderò la felicità
Settembre ci aspetta già
l'autunno poi passerà
ma io non potrò lo sai
scordarmi di te
Oh come vorrei fermar
il vento che muove il mar
il vento che via da me
ti porterà
Verrà lo so verrà la fine
di agosto
e poi per me sarà la fine di tutto
ma non finirà
anche tu lo sai
questo grande amor
che tu mi dai
Settembre ci aspetta già
l'autunno poi passerà
ma io non potrò lo sai
scordarmi di te
Oh come vorrei fermar
il vento che muove il mar
il vento che via da me
ti porterà
Verrà lo so verrà la fine
di agosto
e poi per me sarà la fine di tutto
ma non finirà
anche tu lo sai
questo grande amor
che tu mi dai
ma non finirà
anche tu lo sai
questo grande amor
che tu mi dai.



Tema
Il mese di agosto
Agosto è l’ottavo mese dell’anno civile e conta 31 giorni.
Il nome “agosto” deriva da quello dell’imperatore Augusto.
In agosto il clima è caldissimo e afoso soprattutto nel nord d’Italia.
Le temperature possono arrivare addirittura a 40° c.
Dopo Ferragosto, in generale, le temperature iniziano a scendere grazie a una tipica perturbazione chiamata “burrasca di Ferragosto”.
Le date più significative di questo mese sono Ferragosto in cui si ricorda l’assunzione di Maria in cielo e la notte di San Lorenzo in cui si possono ammirare le stelle cadenti ed esprimere un desiderio.
Su agosto ci sono poche poesie ma molti proverbi e quattro canzoni di cui la mia preferita è “Verrà la fine d’agosto”.
A me il mese di agosto piace perché si possono fare i bagni in piscina.


4 commenti:

  1. Agosto a me piace tanto perchè è il mese del mio compleanno :-)

    Agnese è ancora piccola e per il momento ci dedichiamo alle stagioni, però faccio tesoro di tutto questo bel materiale per il futuro!

    Una curiosità, se posso... I tuoi bimbi stanno imparando anche una lingia straniera? E se sì, te ne occupi tu?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, cara Autumn e auguri di buon compleanno!
      Sulla lingua straniera, studiamo l'Inglese, differenziato per livelli d'età. Sul blog non ne ho mai parlato perchè, per scelta, stiamo iniziando ora ad approfondire di più con Margherita. I primi anni ci siamo limitati a numeri, colori, animali, cibo, forme di saluto, ecc, per dare modo di consolidare bene l'italiano, prima di passare ad un'altra pronuncia e diverse regole grammaticali. Un discorso a parte va sempre fatto per Camilla che, con le sue difficoltà, è ancora dispensata da tutto l'ambito lingua-straniera che, per lei, sarebbe solo fonte di enorme confusione

      Elimina
  2. Ciao,
    proprio poco fa ho trovato una piccola poesia sul mese di agosto di Federico Garcia Lorca.

    AGOSTO

    Agosto,
    conduce a tramonti di pesca e zucchero
    e il sole dentro la sera
    come il nocciolo nel frutto.

    La pannocchia serba intatta
    la sua risata gialla e dura.

    Agosto.
    I bambini mangiano
    pane nero e luna piena.


    Un abbraccione!
    Catia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Che carina sei stata!!! La aggiungo subito!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...