mercoledì 25 aprile 2012

Margherite: percorso interdisciplinare

 Il nostro "progetto margherite" si sta sviluppando di giorno in giorno coinvolgendo, come piace a noi, un po' tutte le materie in un piacevole ed eclettico percorso interdisciplinare.
Ecco alcune attività ed esercizi svolti da Margherita, classe seconda - scuola primaria: 
1- Un primo dettato sulla margherita-pratolina come fiore nei suoi diversi aspetti (tratto da www.artefiori.it)

DETTATO - LA STORIA DELLA "PRATOLINA"
In primavera i prati si coprono spontaneamente di migliaia di margheritine. Forse non tutti sanno che tale fiore, detto anche “pratolina” e così comune dalle nostre parti, ha una storia molto antica.
Il suo nome scientifico è “bellis” e deriva da una leggenda. Bellis era la figlia del dio Belus. Un giorno, mentre danzava con il suo fidanzato, attirò l’attenzione del dio della primavera a causa della sua bellezza. Il dio tentò di strapparla al fidanzato; quest’ultimo reagì con violenza e la poveretta, per salvarsi da entrambi, si trasformò in una margheritina.
La pratolina fu molto amata nei tempi antichi. Quando Margherita di Valois, sorella di Francesco I, sposò Emanuele di Savoia, fu presentata a corte con un cesto di margherite. San Luigi IX, Re di Francia, amava così tanto questo fiore che si era fatto fare un anello a forma di margherita. Margherita d’Angiò, moglie del re Enrico VI d’Inghilterra, era solita far ricamare delle margheritine sulle vesti dei cortigiani: aperte indicavano la vita; chiuse, la purezza.
In inglese la margherita si chiama “daisy” e deriva dall’espressione “day’s eye”, che significa “occhio del giorno”.
2- Un altro dettato, nostra elaborazione di svariate informazioni reperite in rete: 
DETTATO - La margherita, il fiore per eccellenza
La margherita è il fiore per eccellenza.
Simbolo di semplicità,  purezza,  innocenza e freschezza, si dice che abbia proprietà profetiche, tanto che il classico "m'ama, non m'ama" si fa da sempre strappando i petali di questo delicato fiore.
Il suo significato medievale, invece, è di attesa, anche se proprio a questo periodo della storia è attribuita l'usanza di sfogliare il fiore per scoprire i sentimenti dell'amato. Le dame medievali, una volta dichiarato il loro amore al cavaliere, gli concedevano di ornare il proprio scudo con fiori di margherita.
I fiori della margherita hanno proprietà benefiche usate in erboristeria: sono depurativi ed antinfiammatori ed aiutano a curare la pelle in caso di piccoli arrossamenti.
La margherita è stata spesso ritratta nelle opere di grande artisti come Sandro Botticelli e Domenico Ghirlandaio, che l'hanno raffigurata in dipinti e affreschi con la sua corolla giallo sole e i suoi petali candidi.
Proprio per il suo colore giallo oro circondato dai fragili petali bianchi e per la sua forma rotonda, la margherita rappresenta anche la primavera, mezza stagione che, con il suo tiepido sole, sembra essere delicata ed effimera proprio come questo semplice ma perfetto fiore.

3- Partendo dal secondo dettato, siamo andati a cercare alcune famose opere d'arte ritraenti margheritine:
Sandro Botticelli - Nascita di Venere
Sandro Botticelli - Primavera
Domenico Ghirlandaio - Natività e adorazione dei pastori
4 - Una poesia:
La prima margherita
Si svegliò la prima margherita
tra l'erbe nuove sopra il breve stelo;
ancora tutta chiusa e infreddolita

levò la testa per guardare il cielo.
Vide venir la primavera e allora
gridò: "fiorite, o sorelline, è l'ora!"
(Lina Schwar
z)

5 - Un'osservazione del fiore-margherita, nelle sue parti principali :


Bellis perennis - Wikipedia

6- In matematica, un po' di  sottrazioni vestite da margherita (www.maestrasandra.it):
7-   Problema
Per la festa della mamma, i suoi bimbi decidono di regalarle un bel mazzolino di margherite.                                                                                                                                             Se ciascuno dei suoi 5 figli raccoglie 15 margheritine, da quanti fiori sarà composto il mazzo in totale?

8 - Tutti insieme, i bambini hanno poi anche seminato delle margherite, arrivando a vederne sbocciare diverse...

2 commenti:

  1. la meraviglia della scuola familiare...da una cosa semplice mille domande e risorse proposte con gioia!grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che belle parole, Mamma Michela! Hai colto in pieno il significato ed il senso profondo di ciò che è per noi l'home-schooling!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...