venerdì 22 luglio 2011

Piccoli lavanderini: lavatrice di pupazzi, bagnetto alle bambole e bucato!

Pomeriggio di intensa attività, tra acqua, vaschette, sapone e detersivi.
Abbiamo infatti deciso di fare il bagnetto alle bambole.
Ognuno ha scelto un bambolotto, l'ha svestito e ha preparato una vaschetta. Ovviamente, non disponiamo di 4 piccole vasche: allora ho pensato di utilizzare allo scopo 4 scatole porta-giocattoli... Nel vuotarle, è venuta l'idea di utilizzare anche il loro contenuto per il ampliare il gioco: così, tutti "gasati", i bimbi hanno fatto la loro prima lavatrice: detersivo, ammorbidente, selezione del lavaggio, avvio: ecco 4 compiti belli importanti, ed un oblò da ammirare mentre girava pieno dei colorati guoicattoli. "Mah... c'è tanta acqua! E che schiuma! E' proprio il detersivo che abbiamo messo noi?!? E adesso... è diventata caldina! E come giraaaaa!!!!!".
Poi, a lavaggio avviato, eccoli intenti nel detergere le loro bambole: che divertimento! Acqua, tanta schiuma, latte detergente e via! Splash splash splash... Poi è stata l'ora di tirare tutti i bambolotti fuori dall'acqua, di asciugarli con piccoli asciugamani e poi stenderli al sole e all'aria, nel nostro piccolo terrazzino. Mentre -quasi sfinita- passavo straccio e spazzone sui miei poveri paviamenti semi-inondati, arriva un'ulteriore domanda: "Mammmaaaa...!!!! Ma quando i nostri bimbi saranno sciutti.... non potremo mica rimettergli i loro vestitini tutti sporchi???!!!!". "Ho capito, bimbi... Dai, vi preparo una vasca apposta per lavare gli abitini delle bambole...". Ed ecco il tavolo della cucina trasformato in lavatoio, ed in seguito il porta-ombrelli in babystendino... "Caspita, come erano sporchi!!! E... che buon profumino fanno ora! " Fanno loro guardando i resti di acqua grigiognola nella vaschetta. "Ecco a che cosa serve l'acqua!"
Nel frattempo, la lavatrice aveva terminato il suo lavaggio: così è venuto il momento di estrarre il bucato di peluche e stenderlo ad asciugare...
Ah, le meraviglie di acqua, aria e fantasia!!!



 


 

 

 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...