mercoledì 27 luglio 2011

La nostra casa-scuola

Come sarà mai la casa di una pazza famiglia numerosa di home-schoolers?
Strana, piena di colore e di orpelli simil-scolastici, tappezzata di disegni, ricerche, lavoretti, cartelloni, foto... mai veramente in ordine. Unica nella sua caoticissima eppur organizzata allegria.
La nostra "aula" principale è il salotto: alle pareti, da qualche mese, sta appeso un trenino-alfabetiere; ed un trenino con i numeri. Poi c'è l'armadietto del materiale didattico: matite, pastelli pennarelli, colori a cera, tempere, acquerelli. E pennelli, spugne, gessetti, carta di vari tipi: bianca, a righe, a quadretti, colorata, cartoncini, bristol, carta da pacchi, carta adesiva e carta fotografica, carta da lucido, carta-casa... e scotch, colle... e guide didattiche, appunti e spunti... e poi, porte e pareti sempre rivestite un po' da tutto... Nel corridoio di casa, da ormai 3 anni, abbiamo affisso un grande pannello in legno compensato,. proprio per esporre i lavori a tema svolti di volta in volta. Misura circa 3 metri x 4... eppure non ci basta! Allora, ecco scritte e disegni spuntare sui muri, sulle pareti di ogni stanza, sopra le porte, sugli stipiti... Manca -ancora per poco!- solo il soffitto....
Poi, ovviamente, ogni angolo di casa e fuori-casa può trasformarsi in aula, in qualsiasi momento: è soprattutto il caso della cucina, sede primaria dei nostri esperimenti più "pasticciosi"...
Un paio di mesi fa avemmo una piccola emergenza sanitaria per cui chiamammo il 118... Beh, un attimo dopo essere entrati, medico ed infermiere, nel compilare il foglio di ricovero in ospedale, si bloccarono letteralmente.... guardandosi intorno, di qua, di là, di sù, di giù... "Ma cos'è, questo? Un asilo? Una scuola?????"
Più o meno fanno tutti così, quelli che entrano qui... straniti dalla nostra scompigliata quotidianità.







Febbraio 2011... uno speciale "Bentornato" per  PapàGiorgio
 
Lezione su api e miele, Marzo 2011... poster "volante" appeso allo stipite... 

Campi di grano: acquerelli e tempera sul muro dell'ingresso...
 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...