martedì 14 marzo 2017

English brunch


Mentre, quest'anno, Camilla e Mariangela - classe V - stanno studiando le regioni d'Italia, Margherita - II media - studia i paesi europei.
Così, tra una cena regionale e l'altra, abbiamo pensato d organizzare un pasto dedicato al Regno Unito, in particolare all'Inghilterra.
Abbiamo voluto provare a cucinare ed assaggiare tante specialità, che abbiamo scelto di preparare per pranzo, unendo il breakfast al lunch, ma anche all'afteroon tea ed allo street food per eccellenza, il fish&chips... Per sintetizzare, lo abbiamo chiamato "English brunch", ben consapevoli del'imprecisione dell'accostare cibi tradizionalmente non serviti nello stesso momento.  
Data la quantità delle preparazioni, non aggiungerò altro alle foto dei vari passaggi. Di alcune preparazioni, poi, mancano gli scatti di alcune fasi: strada facendo, ci siamo accorti della sovrapposizione dei tempi di cottura, da effettuare all'ultimo momento e contemporaneamente. 




ENGLISH BRUNCH MENU

BACON AND EGGS



SAUSAGES AND BEANS


BAKED POTATOES


CUCUMBER SANDWICHES



FISH AND CHIPS



AFTERNOON TEA



CUSTARD


SCONES


APPLE PIE


Ed ecco la tavola apparecchiata a tema ed il nostro 
ENGLISH BRUNCH  servito!


   

BACON AND EGGS


SAUSAGES AND BEANS


BAKED POTATOES


CUCUMBER SANDWICHES


FISH AND CHIPS


 


AFTERNOON TEA




CUSTARD



SCONES
 


APPLE PIE

ENJOY YOUR MEAL!!!

9 commenti:

  1. Che bello!!!!e tutto sembra davvero buonissimo!!!! La colazione all ' inglese è uno dei miei sogni nel cassetto che spero un giorno di realizzare. Complimenti!!

    RispondiElimina
  2. quando passo di qui mi viene sempre una fame incredibile.
    bravi come sempre!
    baci Sabri

    RispondiElimina
  3. Beh, posso testimoniare quanto sia squisita la cucina di mamma Elly e dei suoi "ragazzi"!!!!!
    Michela

    RispondiElimina
  4. Fantastico !!! Come sempre eccezionale !!!!
    Bravissimi tutti è bellissimo vedervi all'opera.
    Un abbraccio forte bea e famiglia

    RispondiElimina
  5. gnam gnam! makes me hungry!
    come fate le regioni d'italia? le stiamo studiando anche noi, e non mi dispiace averne altre idea... grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per le regioni preparo io materiale per le bimbe, cercando di aggiungere ai classici "dati tecnici", potenzialmente un po' aridi e noiosi, curiosità, leggende e cose che le interessino. Per le regioni non troppo distanti da noi stiamo organizzando anche diverse gite, così da unire saldamente studio teorico ed esperienza reale. Poi organizziamo cene a tema, dato che alla fine di ogni "lezione" inserisco un excursus sui piatti tipici, che poi cuciniamo tutti insieme.

      Elimina
  6. Questa te la rubo!
    Leo è attratto dal mondo anglosassone così potremmo unire la sua curiosità all'apprendimento di queste loro abitudini alimentari!
    Grazie come sempre sei una fonte inesauribile di idee.
    Un abbraccio Chiara

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...