lunedì 21 marzo 2016

Ghirlanda di primavera, con fiori di carta velina


In questi giorni io e i bambini ci stiamo, tra le altre cose, dedicando ad addobbare la casa per primavera e ad ultimare i lavoretti di Pasqua. Dedicherò quindi i prossimi post a questi aspetti, riservandomi di tornare sui "consigli per rallegrare l'apprendimento" alle prossime settimane.
Come sapete, quest'anno stiamo realizzando una ghirlanda fuori porta per ogni stagione.
Per la primavera, abbiamo pensato di realizzare tanti fiori di carta velina in vari colori.
Il nostro punto di partenza sono state le spiegazioni ben chiare di diversi siti, tra cui 
ed, in particolare, questo video, da  cui abbiamo preso anche la dimensione di foglietti (12 x 24 cm):

Vi mostro le foto dei nostri passo-passo, con la "maestra di fiori di carta" Mariangela:

Carini e allegri, vero?
Questi fiori possono essere utilizzati in tanti modi diversi e potrebbero anche  essere un'idea per la Festa della mamma...
Noi, a questo punto, siamo andati, come di consueto, a rivestire un anello di polistirolo con del nastro. Questa volta abbiamo usato del nastro di cotone rosa.

Ed eccoci al momento della composizione floreale: dopo aver scelto la disposizione, le bimbe sono andate a fissare i fiori alla ghirlanda aiutandosi con qualche goccia di colla a  caldo (con molta attenzione a questa operazione e  la mia supervisione, ovviamente!). 

Un nastrino di raso in cima, ed ecco fatto!!!
Semplice, molto economica, colorata e tanto allegra!
La scritta è di Pianetamamma
Avrete notato che i fiori erano molti di più rispetto ai 6 utilizzati per la ghirlanda: nel prossimo post vedrete come abbiamo utilizzato la maggior parte dei rimanenti!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...