venerdì 25 gennaio 2013

Quadretti di polistirolo: pinguini tra i ghiacci


Il pinguino Birichino ci ha ispirato un lavoretto tutto invernale.
Partendo da un'idea simile proposta da un vecchio libro (Attività Bricolage Creazioni, ed. EL) abbiamo pensato di realizzare dei quadretti ad effetto-ghiaccio utilizzando il polistirolo.
Avevamo già in casa un pannello di polistirolo bianco dello spessore di circa 1,5 cm.
L'ho ritagliato in quattro parti ed ho stampato e ritagliato su un foglio di cartoncino quello che sarebbe diventato il motivo fondamentale dei nostri quadretti: una cornice di ghiaccio.


Ogni bimbo ha tracciato il bordo sul polistirolo con un pennarello. 
Poi è venuto il momento di ritagliare le cornici.
Questa è, ovviamente, un'operazione molto delicata, in cui sorvegliare attentamente i bambini ed aiutarli guidando loro la mano, ove necessario. Noi abbiamo utilizzato un coltellino da cucina, più piccolo e maneggevole rispetto al cutter. Come base d'appoggio per l'incisione, abbiamo pensato alla cassette di cartone della frutta, capovolte. In questo modo non si rischia di danneggiare il tavolo.
Una volta ottenute le nostre cornici di ghiaccio...,

...è venuto il momento di pensare ai pinguini.
Per realizzarli abbiamo utilizzato la parte "di scarto" del nostro polistirolo, cioè l'interno della cornicetta appena ritagliata. 
Margherita ha pensato ad una pinguina di profilo, disegnandola a mano libera; Camilla, Mariangela e Giovanni si sono aiutati con due forme circolari di misure diverse, per tracciare la testa ed il corpo.
Questa volta ho ritagliato io gli animaletti, più piccoli e delicati.
A questo punto, i bambini hanno colorato i propri pinguini con colori (noi abbiamo usato i tubetti di acquerelli non diluiti, ma possono andare benissimo anche gli acrilici) e pennelli, adornandoli anche con fiocchi per le femminucce ed una simpatica cuffietta per il maschietto.
Mentre i pinguini si asciugavano, abbiamo preparato gli sfondi su normale carta da disegno ruvida, con colori a tempera spugnati.
Abbiamo poi assemblato il tutto con tanti tocchi di colla per materiali plastici...

Ed ecco qui i nostri pinguini su cornice di ghiaccio!
Margherita

Camilla

Mariangela

Giovanni

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...