domenica 27 gennaio 2013

Panna e le sue sorelle

Questo "racconto dell'inverno" è stato ideato e scritto da Margherita.
Panna e le sue sorelle sono quattro graziose fiocchettine di neve che un giorno partono per un lungo viaggio...
Come nostra abitudine, la favolina è stata illustrata da me e colorata giorno per giorno dai bambini.
Le didascalie, in stampatello maiuscolo, hanno costituito esercizio di lettura quotidiana per Camilla e Mariangela, in classe prima.
Margherita, come al solito, ha voluto anche disegnare le varie scene della storia.

Panna e le sue sorelle
C’era una volta in un inverno freddo e gelido un piccolo fiocco di neve.
Era una femminuccia!
Era piccola e candida, soffice soffice, aveva due grandi occhi azzurri e ciglia nere e lunghe, due guance rosse e una bella boccuccia sorridente, e un nasino a patatina giallo. Il suo nome era Panna.

Panna aveva tre sorelline: Bianca, Candida e Sofficina.

Insieme giocavano a nascondino tra le soffici nuvole e si divertivano tanto!


La loro mamma era un’enorme nuvolona azzurra, che un giorno aveva deciso di lasciarle andare perché erano già cresciute ed erano pronte ad affrontare il lungo viaggio nel cielo fino a toccare terra.


Quel giorno di gennaio era la giornata più fredda dell’anno: per questo la neve scendeva soffice, svelta e leggera e ben presto ricoprì campagne, montagne e colline di un soffice manto candido come cotone idrofilo e freddo come un gelato di panna.

Panna e le sue sorelle volteggiarono a lungo leggere e felici nell’aria fredda e pungente.
Quando arrivarono al suolo, incontrarono un cucciolo di orsetto polare di nome Batuffolo.

Panna, Bianca, Candida e Sofficina si erano divertite così tanto nel loro viaggio, da non accorgersi che erano arrivate fino al Polo Nord!
Si presentarono e fecero subito amicizia con Batuffolo, così iniziarono a giocare insieme: a palle di neve, con lo slittino nuovo di Batuffolo e infine fecero un pupazzo di neve che chiamarono “Re dei ghiacci”.


Giunse la sera e le fiocchettine di neve non sapevano dove andare a trascorrere la notte: allora Batuffolo le invitò in una grotta di ghiaccio – che loro chiamavano igloo – dove lui abitava con la sua mamma e il suo papà.


Panna e le sue sorelle si attaccarono alle pareti di ghiaccio e trascorsero una notte placida e serena.


Stettero così bene che il giorno dopo le fiocchettine di neve mandarono il Vento del Nord a chiamare la loro mamma Nuvola a vivere lì.


Da quel giorno vissero tutti per sempre felici e contenti al Polo Nord.

Per chi volesse sono disponibili in formato pdf il testo del racconto e i disegni da colorare, con didascalie

In questa foto (un po' sfuocata) potete vedere il nostro cartellone con pupazzetti di neve, ora completato.


I post della settimana prossima saranno dedicati al nostro "pranzo dell'inverno": nel primo vi mostrerò il nostro centro-tavola-torta, ispirato proprio da questa favolina.

6 commenti:

  1. Carina Pannina e le sue sorelle!!!
    Magari vederne un pò... ci piacerebbe tanto giocare con la neve!!
    p.s. Fairy Creativa compie un anno, partecipi al mio compliblog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Fairy!
      Ho appena letto il regolamento della tua bella iniziativa: sinceramente, senza falsa modestia, non mi sentirei proprio all'altezza di un eventuale swap creativo... I nostri lavoretti sono sempre fatti dai bimbi, in coerenza con un progetto didattico o un particolare contesto o momento dell'anno... Non so... ti prometto di pensarci e di seguirti comunque! Tra l'altro... è passato "solo" un anno? Mi sembra di conoscerti da mooolto di più! Grazie tantissime per questo invito e buon complyblog!

      Elimina
  2. Che bella storia! Avevo giusto in mente di ritagliare con le forbici un po' di fiocchi di neve, adesso ho anche la storiella da abbinarci!
    Ti farò sapere se Agnese apprezerà :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo! Fammi sapere! Intanto, siamo a vedere se la neve arriverà davvero!

      Elimina
  3. Complimenti,siete sempre magnifici!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...