lunedì 20 maggio 2013

Giorni sereni al mare


Da ieri sera siamo di nuovo a casa.
Tra alti e bassi di una stagione davvero pazzerella e di un clima incredibilmente variabile -al di là di un paio di giornate di pioggia, si passava dalla giacca trapuntata + felpa al costume da bagno nel giro di una ventina di minuti- abbiamo trascorso diverse giornate serene, in cui siamo riusciti a staccare davvero un po' la spina, e a concentrarci solo su di noi.
I bambini si sono goduti al massimo la spiaggia, in tutte le sue risorse e possibilità: sabbia, conchiglie, acqua e tantissimi giochi tutti per loro su cui arrampicarsi, scivolare, ruotare, saltare...
Sono stati giorni di relax e di movimento, di compiti e giochi, di favole e gelati, di chiacchiere, complicità e grandi dormite.
Vedere i miei bambini così, sereni e davvero felici nonostante tutto, è una fonte immensa di ristoro, una consolazione grande e determinante.
Da parte mia, mi sono impegnata a vestirmi con un po' di colore ("Mamma, quando esci con noi, puoi smettere di vestirti di nero?" mi avevano chiesto, qualche giorno fa...) e a sorridere, per loro e grazie a loro.
Ecco qui alcuni scatti di questi nostri giorni...

Qui sotto, alcuni spunti didattici a tema marino.

1 - Uno stesso testo per la classe prima e la terza: da dettare, per Camilla e Mariangela; su cui fare l'analisi grammaticale, per Margherita.

Dettato – Analisi grammaticale
Siamo arrivati al mare.
Qui abitiamo in una casetta col giardino e tante stanze luminose e colorate.
Questa mattina andremo in spiaggia per fare tanti castelli di sabbia e una passeggiata.


3 - Per Camilla e Mariangela, qualche dettatino ed esercizio di italiano a tema...




3 - A conclusione della nostra settimana, il tema-resoconto di Margherita:
Tema
Una settimana al mare
Io, la mamma, la nonna R. e i miei fratellini domenica scorsa siamo partiti per una vacanza al mare perché un’amica della mamma ci ha offerto una casa al mare per otto giorni a Lido delle Nazioni.
Lì ci svegliavamo verso le otto del mattino; facevamo attività e andavamo in spiaggia fino all’ora di pranzo; poi tornavamo dopo pranzo e ci restavamo fino a tardo pomeriggio.
Il clima al mare era abbastanza variabile perché c’era il sole ma tirava anche un gran vento e di notte pioveva spesso.
Una sera la mamma, che ha sempre delle idee strambe, ci ha portati in spiaggia a giocare in pigiama e noi ci siamo divertiti da matti!
Per colpa del clima abbastanza freddo pensavamo di non riuscire a fare il bagno, ma un giorno che c’erano anche i nostri amici siamo riusciti a fare un bel bagnone lungo quasi un’ora!
La spiaggia era attrezzatissima di giochi, scivoli, dondolini, un tappeto elastico, ma il mio gioco preferito era una specie di cupola colorata su cui ci si doveva arrampicare.
A me è piaciuto moltissimo andare al mare ma è ancora più bello tornare nella nostra casa. 


4 - Disegni, disegni, disegni: Camilla che salta sul tappeto elastico (suo "tormentone" di questi giorni: pareva una cangurina!") e fa il bagno in mare...

E qui, Margherita sulla struttura a cupola; una barca ed un'isola di Giovanni; pesciolini di entrambi...

Un tramonto sul mare di Mariangela e poi... il mare, secondo Tommaso!

Grazie di cuore ad A. e V. che, offrendoci casa loro, ci hanno regalato tutto questo.

10 commenti:

  1. è un grande dono la vostra condivisione!bentornati a casa!buona preparazione degli esami, sarete favolose!mammaSimo

    RispondiElimina
  2. ciao mammaElly
    sono contenta di leggere che i bambini si siano divertiti ... ci saranno ancora momenti duri e difficili, ma sono sicura che riuscire a superare tutte le difficoltà
    Un abbraccio Patrizia
    p.s. caspita la spiaggia era tutta solo per voi!!!

    RispondiElimina
  3. Che bello vedervi sorridere!Siete sempre nei nostri pensieri e nelle nostre preghiere,la tua fede è un dono prezioso per la tua famiglia ma anche per tutti noi! Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  4. Ciao, che belli i vostri racconti e i vostri sorrisi. Avete dentro di voi una forza incredibile. Un abbraccio dal cuore.

    RispondiElimina
  5. bentornati,un abbraccio forte a tutti voi!

    RispondiElimina
  6. La mamma che ha sempre idee strane....che dolci! Bravi a tutti.siete una forza.un abbraccio

    RispondiElimina
  7. E' l aprima volta che vedo una tua foto, ma che BELLISSIMA MAMMA, in tutti i sensi!!!! Un caloroso abbraccio Adele.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te, cara Adele: troppo buona!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...