g

g

sabato 15 dicembre 2012

Maxi poster natalizi 2012

Ormai è tradizione, a casa nostra, preparare dei maxi poster natalizi.
Iniziò "per caso" Margherita, 2 anni fa. Poi, l'anno scorso, accolsero entusiasmo l'idea anche  tutti gli altri.
Quest'anno sono stati proprio i bambini a chiedermi: "Mamma, ma quest'anno non li facciamo, i cartelloni del Natale?".
Potevo rispondere di no???
Piuttosto, abbiamo un po' ridimensionato le misure, tagliando in due parti ogni foglio di carta da pacchi, per ridurre l'ingombro sulle pareti della sala (che, nonostante l'eliminazione dei quadri, tra alfabetieri, trenino dei numeri, cartelloni, acquerelli e lavoretti vari, sono belle pienotte)
Così, un bel pomeriggio, i miei quattro piccoli artisti -approfittando del pisolino di Tommaso- si sono messi all'opera: stesi per terra o su un tavolo, tutta la casa per loro, hanno creato i loro poster natalizi 2012. 
Tre natività ed un grande angelo, allegri, colorati e divertenti. 
Vi mostro alcuni stralci del "work-in-progress":
1 - Il disegno a matita: liberamente tratto dalla fantasia e dall'immaginario di ognuno di loro;

2 - La pittura: con pennelli, colori a tempera e acrilici.
Un sacco di boccettini e bicchierini di colori sparsi in qua e là per casa, un continuo: "Mi servirebbe il giallo!"; "A me l'azzurrino!"; "Ma io ho bisogno del rosso aranciato, e non del rosso vivo!"; "Uffa, hai finito con quel giallo oro, che devo fare la stella cometa?!?" "Mamma, di che colore sono gli occhi di San Giuseppe?"; "E la Madonnina, ha i capelli biondo-chiaro, biondo-scuro o castani???". 
Pasticcetti a volontà, ma tanto impegno e tanta passione. 
Una mamma-equilibrista che miscela e passa colori scavalcando bimbi e fogli e che cerca di intervenire il meno possibile;  un papà che guarda intenerito la scena;

3 - La rifinitura, con un pennarello nero a punta grossa.

Ed eccoli tutti e quattro, nel dettaglio:
Margherita

Camilla

Mariangela

Giovanni

6 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...