mercoledì 21 settembre 2011

Rappresentiamo l'acqua... di tutti i colori

Dopo le rappresentazioni a colori freddi, le bambine e -alla fine- anche Giovanni, hanno continuato a dipingere scenari d'acqua, coloratissimi, variopinti, molto piacevoli per loro.
Soprattutto ad acquerello, la loro tecnica ora preferita, ma anche con le tempere acriliche.
Il tutto, per procedere anche "pittoricamente" alla scoperta dell'acqua, soprattutto nella sua caratteristica di trasparenza e nel suo assumere i colori circostanti.

Così, ecco questo suggestivo paesaggio:
Margherita

Camilla

Mariangela
E poi, un caldo tramonto dorato:
Margherita

Camilla

Mariangela
Il Lago della Ninfa:
Margherita

Camilla

Mariangela
Un mare tutto blu, specchio di un cielo azzurrissimo:
Margherita

Camilla

Mariangela

Ed un delicato fondale marino, con tanto di pesciolini decorativi:
Margherita

Camilla

Mariangela

Giovanni
Le scansioni di questi lavoretti non rendono del tutto ma, personalmente, sono molto soddisfatta dei risultati ottenuti, soprattutto per quanto riguarda i grandi progressi dei più piccoli che, osservando Margherita, hanno preso sempre più gusto per il momento "artistico", e si sono  buttati a capofitto in ogni attività proposta.
Camilla, in particolare, fino a pochi mesi fa non riusciva a disegnare quasi nulla di comprensibile -non è molto portata per il disegno, e non le interessava- ma, un po' alla volta, seguendola individualmente e grazie ad una traccia ben definita ed ai pennelli, si è appassionata tantissimo ed è migliorata in maniera incredibile.

Edit giugno 2012: con questo post, partecipo al Mercoledì dell'Arte di Priorità e Passioni sul tema MARE

2 commenti:

  1. Complimenti a questi piccoli artisti! Bravissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Giorgia!!! L'acqua riflette e fa suoi così tanti colori, che rappresentarla è sempre un piacere ed una scoperta!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...