domenica 11 settembre 2011

Il mare di settembre, per giocare con acqua e sabbia!


Ieri abbiamo vissuto una nuova, splendida giornata al mare.
Una giornata in gita, tra l'acqua di mare e la sabbia, tra il sole, il caldo ventilato e la quiete di un tiepido e piacevolissimo settembre, tanto relax e serenità.
Per l'occasione, è venuto con noi anche il nonno paterno (mio suocero) che, dedicandosi amorevolmente al piccolo Tommaso, ha permesso a me e PapàGiorgio di seguire più pienamente i bimbi grandi, dentro e fuori dall'acqua.
Allora.... giochi alla scoperta di acqua e terra/sabbia, direttamente "sul campo": galleggiamenti, quasi-nuotate (un po' alla volta, s'impara!), schizzi, spruzzi, risate!
Ma anche scavi, castelli, montagne, dighe, gallerie!
E poi, sperimentare la forza dell'acqua, la sua trasparenza (anche se, nell'Adriatico....!), la sua pesantezza!
Ed il piacere di camminare sulla sabbia vellutata, dentro l'acqua!
E toccarla, annusarla, spalmarsela addosso, a mò di maschera di bellezza!
E scoprire che la sabbia leviga la pelle (lo scrub!), così come può levigare massi, rocce, scogli... con l'aiuto del vento, o dell'acqua!
Ed ammirare il volteggiare di aquiloni varipointi ed il volo dei gabbiani, ascoltarne il verso...
E trovarsi a seguire un branco di pesciolini argentati che guizzavano tra noi!
E giocare, sguazzare, ridere e divertirsi... fino a non poterne più!
E crollare addormentati, appoggiati uno all'altro, in automobile verso sera, sulla strada del ritorno...

 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...