mercoledì 10 agosto 2011

Le nostre estati in bicicletta

Una delle cose che più ci piace fare tutti insieme, è andare a spasso in bicicletta.
Soprattutto con la bella stagione. Così, da Marzo a Settembre-Ottobre, quasi ogni giorno ci si vede gironzolare per il centro, per i vialetti alberati, o per le stradine di campagna qui attorno. 
Ogni anno in modo diverso.
Se, appena sposati, io e PapàGiorgio avevamo due belle bici nuove, da ragazza per me, da uomo per lui... Beh, con l'arrivo di Margherita, è stato installato -verso il suo primo compleanno- sulla bici della mamma un primo seggiolino, davanti. 
Intanto, nasce Camilla: così i seggiolini sulla bici di mamma  l'anno dopo diventano due (uno davanti ed uno dietro).
Poi arriva Mariangela. Ora tocca a papà attrezzarsi: cambia la mountain bike con una bicicletta da donna, e mettiamo sù direttamente altri due seggiolni (intanto, sta arrivando Giovanni).
Finalmente, un paio d'anni di calma. Due bimbi per uno: Margherita e Giovanni con la mamma; Camilla e Mariangela col papà.
Nel frattempo, l'estate scorsa Margherita impara ad andare in biciclino senza ruotine;: è una grande conquista, compiuta in pochi giorni e quasi senza cadute. Di lì a un mesetto, ecco la nostra bimba grande su strada, Papà da seguire, mamma che , da dietro, le dà indicazioni.
Che bel senso di libertà, per noi, andare in giro con i bambini "radunati", senza paura di perderne uno, senza la fatica di controllarli a vista...
Ed i bambini sono davvero felici e spensierati quando usciamo in bici, tanto da chiedercelo in continuazione!
Intanto, arriva la notizia della gravidanza di Tommaso. "Come faremo l'anno prossimo? Niente più bici finchè non sarà grandino anche lui???? In fondo, abbiamo sempre aspettato almeno i 9 mesi d'età..."
Ma noooo!!!!
Quest'estate andiamo in bicicletta anche più del solito, a volte anche due volte al giorno!
Come? Con Tommasino nel marsupio! A contatto con la mamma, il cucciolotto sta beato e sereno: si guarda attorno , si gode l'arietta sul faccino, si prende sorrisi e carezzine tutte per lui... e sempre si addormenta, felice e contento!
Dietro di me, Giovanni... Papà carica sempre le due sorelline "mezzane", Margherita ormai sfreccia con la sua "Lulla", la bicicletta a cui, qualche giorno fa, ha anche dedicato i suoi "pensieri"...
Siamo un po' pazzi, ma ci piace così!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...