domenica 7 giugno 2015

La Prima Comunione di Mariangela: la torta-cupcakes

Oggi vi mostreremo la "torta" preparata per festeggiare la Prima Comunione di Mariangela.
In effetti, però, non si tratta di una vera torta, ma di una piramide di cupcakes disposti su un'alzatina.
La scelta è stata fatta dalla festeggiata, in linea con la sua originalità e la sua voglia di giocare e fare cose sempre un po' "pazzerelle" e "fuori dalla norma".
Per di più, alla bimba piacciono pochissimo i dolci e, tra i pochi che gradisce, ci sono proprio i cupcakes.
Quando, quindi, le ho proposto questa idea, Mariangela ne è da subito stata entusiasta.
Per prima cosa, diversi giorni prima della festa, abbiamo realizzato una bambolina in pasta di zucchero.
Per realizzare una bambolina-Mariangela in abiti da Prima Comunione abbiamo dapprima modellato una pallina di color rosa-carne (rosa + un goccio di giallo) per la testa, che abbiamo un po' schiacciato per l'effetto fronte-zigomi.
Con altra pdz color marroncino chiaro siamo andate a formare i capelli: a caschetto, leggermente ondulati e con il ciuffo.
Intanto, abbiamo messo due minuscole palline bianche per gli occhi, una color carne per il naso e abbiamo inciso leggermente la sagoma della bocca. L'iride è stato fatto con due minuscole palline celesti.
I capelli sono poi stati ornati da una coroncina di fiorellini bianchi, anch'essi in pdz.
Siamo poi passati al corpo, per cui abbiamo modellato una peretta, al cui interno abbiamo infilato uno stecco per cake pops, così da sostenere corpo e testa. Infine, salsicciotti bianchi per le braccia, manine giunte, il colletto e la croce.

Ecco qui la bambolina appena composta ed appoggiata su una base di pasta di zucchero... con qualche problemino di stabilità...

Quando, dopo qualche giorno la bambolina si era sufficientemente indurita, l'abbiamo tolta dalla base di pdz e, ornato il bordo inferiore della tunichetta, siamo andati ad issarla sull'ultimo porta-cupcake della nostra alzatina, comprata appositamente in giallino per richiamare, come poi i pirottini, la bomboniera-cagnolino di Mariangela.

Per ultimo, abbiamo tracciato le ciglia e la pupilla.

Il giorno prima della festa, abbiamo poi impastato e cotto i cupcakes che, a poche ore dal rinfresco, Margherita ha decorato con una deliziosa e bianchissima glassa al mascarpone.

Proprio durante il rinfresco, sul momento, Mariangela ha poi cosparso i cupcakes con codette di zucchero colorate


Per ultimo, abbiamo disposto i cupcakes sull'alzatina...

Ed ecco qua!
L'effetto scenografico è stato notevole ed è piaciuto tanto alla festeggiata ed ai nostri ospiti.


Carina è risultata anche la diversità tra le due torte, davvero personalizzate.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...