venerdì 19 giugno 2015

I libri di Margherita: Anna dai capelli rossi

In fremente attesa di  partire per Rimini, oggi vi parlo di un altro classico per ragazzi.

ANNA DAI CAPELLI ROSSI
DATI EDITORIALI
Titolo: Anna dai capelli rossi
Autore: Lucy Maud Montgomery
Casa Editrice: Giunti junior
Numero di pagine: 308
GENERE DEL LIBRO
Romanzo

LUOGHI DELLA STORIA
Canada, Isola del Principe Edoardo

TEMPO DELLA STORIA
Circa cinque anni, dagli undici ai diciassette di Anna

PERSONAGGI PRINCIPALI
Anna Shirley, Marilla e Matthew Cuthbert, la signora Rachel, Diana, Gilbert e altri personaggi minori.

TRAMA
Anna Shirley è una bambina orfana di entrambi i genitori che vive in un orfanotrofio.
Da sempre il suo più grande cruccio sono i propri capelli rossi, per cui viene spesso canzonata.
Marilla e Matthew Cuthbert sono due anziani fratelli che vivono nella fattoria dei Tetti Verdi.
Matthew sta invecchiando, per cui decidono di adottare un ragazzo che lo aiuti nel lavoro dei campi.
A causa di un malinteso, invece del ragazzo arriva Anna.
Dapprima Marilla vuole rimandare Anna all’orfanotrofio, ritenendola inutile.
Matthew invece si affeziona subito alla bambina grazie alla sua straordinaria dote di saper trasformare la dura realtà in sogno.
I due decidono così di far rimanere Anna.
Ad Avolnea, Anna conosce Diana, che diventa la sua migliore amica.
Nella sua scuola, Anna incontra Gilbert, un ragazzo che per attrarre la sua attenzione, la prende in giro per i suoi capelli rossi.
Anna si arrabbia moltissimo e fra i due nasce una tremenda rivalità, che durerà cinque anni; quando, appena morto Matthew, Anna decide di andare subito a insegnare, senza frequentare l’Università.
Gilbert, saputo il fatto, lascia il suo posto di insegnante ad Avolnea  per cederlo ad Anna.
Anna e Gilbert fanno allora amicizia, lasciandosi alle spalle lo sciocco scherzo infantile.

COMMENTO PERSONALE
In Anna ho trovato una grande somiglianza con Pollyanna per il carattere allegro, gioioso e altruista nonostante la vita dura e i numerosi ostacoli.
Questo personaggio mi è piaciuto davvero molto.
Con questo post partecipo al "Venerdì del libro" di HomeMadeMamma.


1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...