venerdì 23 gennaio 2015

I libri di Margherita: Il piccolo Lord

Oggi parlerò de: "Il piccolo Lord", un romanzo che ho letto quando non avevo ancora 8 anni. 
Oggi il mio commento di allora mi fa sorridere...

IL PICCOLO LORD

DATI EDITORIALI
Titolo: Il piccolo Lord
Autore: Frances Hodgson Burnett
Casa Editrice: De Agostini ragazzi
Numero di pagine: 188

GENERE DEL LIBRO
Romanzo per ragazzi

LUOGHI DELLA STORIA
America, quartiere popolare di New York.
Inghilterra, residenza e tenuta del conte di Dorincourt.

TEMPO DELLA STORIA
Seconda  metà dell’800.

PERSONAGGI PRINCIPALI
Cedric, cioè Lord Fountleroy, sua madre, il Signor Hobbs, Dick il lustrascarpe; il nonno, cioè il conte di Dorincourt, il signor Havisham, Minna e suo figlio e altri personaggi minori.

TRAMA
Cedric è un bimbo che vive con sua madre in un quartiere popolare di New York.
Il bambino è amico di tutti gli abitanti del quartiere, in particolare di Dick il Lustrascarpe e del signor Hobbs.
Cedric, a 7 anni circa, scopre di essere il nipote del conte di Dorincourt e quindi,  essendo suo padre morto qualche anno prima, il futuro conte di Dorincourt.
Il nonno di Cedric lo vuole chiamare a vivere con sè perchè diventi degno del suo importante compito.
Cedric, arrivato nel castello del nonno, ha una terribile delusione: la sua mamma non può vivere con lui perché il conte è sempre stato contrario al matrimonio di suo figlio con la donna americana.
Il nonno di Cedric è un uomo freddo e arcigno,  ma il bimbo gli vuole bene da subito. Ogni giorno il piccolo Lord ed il nonno diventano sempre più amici e il nonno sii affeziona molto al nipotino.
La madre, nel frattempo, scopre un tratto molto povero e malandato nelle tenute del conte, inizia a fare carità e dice a Cedric di chiedere al conte di aggiustare le casupole di quella povera gente. Il conte accetta di aggiustarle perché la dolcezza del bimbo ha cambiato del tutto il suo carattere.
Un brutto giorno una donna di nome Minna e suo figlio si spacciano per la moglie e il figlio di Bevis, il figlio maggiore del conte: quindi sarebbe stato lui il piccolo Lord!
Il conte allora decide di andare dalla mamma di Cedric e  si dispiace di non averlo fatto prima.
Però Dick, in America, vede una foto di Minna e la riconosce come moglie di suo fratello. Allora scrive al conte per dirglielo e alla fine salta fuori che non è la  moglie di  Bevis.
Qualche giorno più tardi si festeggia l’ottavo compleanno del piccolo Lord con balli e danze.

COMMENTO PERSONALE
Questo libro mi è piaciuto moltissimo perché è buffo, coinvolgente e parla di una famiglia aristocratica e a me le cose nobili piacciono molto!
Cedric per me è un personaggio carino perché anche se è un bambino si comporta un po’ da adulto.


Con questo post partecipo al "Venerdì del libro" di HomemadeMamma.

6 commenti:

  1. Quanti ricordi... ho letto questo libro quando frequentavo il primo anno di quelle che allora erano le scuole medie. Un libro meraviglioso! Ogni anno nel periodo natalizio alcuni canali tv mandano in onda il film tratto dal libro e lo guardo con piacere

    RispondiElimina
  2. Ho visto il film tratto da questo libro tante tante volte, sono sicura sia molto interessante

    RispondiElimina
  3. Letto parecchio tempo fa.... ed ho anche visto il film. A dire il vero mi ricordo meglio il film che non il libro...

    RispondiElimina
  4. grazie, Margherita, per i ricordi...perchè anche io ho letto il libro a 8 anni e mi era piaciuto tantissimo. Ed ogni anno, quando lo riguardo nel periodo natalizio ( come dice Claudia c'è sempre qualche canale che lo trasmette) sorrido e mi commuovo...con i miei figli che mi prendono un po' in giro!
    Un grande abbraccio Emanuela

    RispondiElimina
  5. Sono io l unica a non averlo mai letto? Mi sa che devo rimediare subito. Lo hai raccontato benissimo. Cerchero anche il film in biblio e lo vedro con I miei cuccioli. Ho sempre evitato perche da un lato e molto triste. Pero, credo che meriti veramente.

    RispondiElimina
  6. Ciao e grazie mille a tutte per i commenti!!!!!!
    La mia curiosità per "Il piccolo Lord" è partita da un film che è la versione femminile del romanzo, si intitola "Piccola lady".
    Ho visto, però, anche la versione originale del film.
    A presto
    Margherita

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...