domenica 30 novembre 2014

Cena rustica d'autunno 2014


Eccoci alla nostra cena dell’autunno di quest’anno.
Dopo due cicli completi di pranzi/cene delle stagioni, abbiamo pensato di modificare leggermente la loro formula, virando verso una modalità a buffet.
Abbiamo quindi organizzato una cena rustica, ricca di un notevole numero di portate e stuzzichini, da servire più o meno contemporaneamente, ad eccezione di una zuppa/crema d’entrata, questa volta servita direttamente in una zucca.


Per la nostra cena rustica d’autunno, abbiamo scelto ed utilizzato tanti prodotti della terra tipici di questa stagione: funghi, zucca, patate, verza, mele, nocciole e castagne.
Queste ultime sono state raccolte direttamente dai bambini, qualche giorno prima della cena: i marroni in un castagneto in Toscana; le castagne da bollire nel nostro amato Bosco delle Betulle.
Le brustoline, cioè i semi di zucca tostati, invece, sono stati il naturale utillizzo degli “scarti” delle 4 zucche da noi utilizzate per la nostra cena, tra centrotavola e preparazioni varie.
Dato il gran numero di preparazioni e di fotografie, eviterò spiegazioni sulle ricette, già ben evidenti dagli scatti dei nostri passo-passo.

CREMA DI ZUCCA NELLA ZUCCA

FUNGHI MISTI TRIFOLATI



CROSTINI FILANTI AI FUNGHI

MINI HAMBURGER DI SALSICCIA E VERZA



SPEZZATINO DI MAIALE ALLA BIRRA



PATATE A FISARMONICA CON PANCETTA E ROSMARINO


SPIEDINI DI FUNGHI, ZUCCA E PATATE


TORTA DI MELE


MATTONELLA CREMA E NOCCIOLE

CASTAGNE BOLLITE, CALDARROSTE E BRUSTOLINE

Dopo tanti preparativi, ecco la nostra cena servita!

CENA RUSTICA D’AUTUNNO
CREMA DI ZUCCA NELLA ZUCCA






CROSTINI FILANTI AI FUNGHI


FUNGHI MISTI TRIFOLATI


MINI HAMBURGER DI SALSICCIA E VERZA


SPEZZATINO DI MAIALE ALLA BIRRA


PATATE A FISARMONICA CON PANCETTA E ROSMARINO


SPIEDINI DI FUNGHI, ZUCCA E PATATE


TORTA DI MELE



MATTONELLA CREMA E NOCCIOLE
  





CASTAGNE BOLLITE, CALDARROSTE E BRUSTOLINE

     


                 

Dalla prossima settimana, dedicheremo i nostri post all'Avvento ed ai nostri preparativi per il Natale.

venerdì 28 novembre 2014

I libri di Margherita: I figli di Jo

Concludo la serie di "Piccole donne e seguiti" con "I figli di Jo", l'ultimo romanzo della quadrilogia.
I FIGLI DI JO
DATI EDITORIALI
Titolo: I figli di Jo
Autore: Louisa May Alcott
Casa Editrice: Editrice boschi
Numero di pagine:119

GENERE DEL LIBRO
Romanzo
LUOGHI DELLA STORIA
America del Nord, Plumfield.

TEMPO DELLA STORIA
Dieci anni dopo la fine di “Piccoli uomini”: svolgimento circa un paio di anni.

PERSONAGGI PRINCIPALI
Le tre sorelle March, i figli di Jo, Rob e Ted, Betty, Daniele, Natalino, Dolly, John, Margheritina, Nan, Josy, Emilio, Ciccio, Tom e altri personaggi minori.

TRAMA
“I figli di Jo” inizia dieci anni dopo la fine di “Piccoli uomini”.
Le tre sorelle March sono ormai donne mature e i bambini di Plumfield sono diventati uomini; alcuni di essi hanno compiuto lunghi viaggi ma tornano sempre volentieri a salutare “mamma Jo”.
Cominciano anche i primi amori, come quello tra Daisy e Nat, da sempre segretamente innamorato della fanciulla.     

COMMENTO PERSONALE
La lettura di questo romanzo è molto piacevole, anche se i fatti ch’esso narra sono tutti scollegati fra di loro. 

Con questo post, partecipo al Venerdì del libro di HomemadeMamma.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...