martedì 4 novembre 2014

Acquerelli e matite acquerellabili: paesaggio autunnale


Con l'arrivo e dei primi freddi, ci siamo dedicati di più anche alla pittura.
Così, dopo il paesaggio estivo, abbiamo ripreso in mano i nostri paesaggi neutri - disegnati a matita e conservati - e li abbiamo trasformati in paesaggi autunnali.
Lo spunto, anche questa volta, è venuto dall'osservazione diretta della natura e dal quaderno interattivo sulle quattro stagioni intitolato "La terra delle cose buone" ed edito dalla Giunti, con le bellissime illustrazioni di Antonella Abbatiello
Questa volta, ogni bambino ha completato il proprio paesaggio vestendolo d'autunno: tantissime foglioline multicolori sui rami ed ai piedi degli alberi, nuovi ortaggi nell''orto - in particolare zucche - e poi uva e vigne, qualche scena della vendemmia, ecc., ed un'attenzione ai dettagli sempre più mirata nei minimi particolari.
Infine, i paesaggi sono stati dipinti: Camilla e Mariangela hanno usato gli acquerelli; Margherita e Giovanni, invece, hanno utilizzato le matite acquerellabili e, solo per alcune parti (cielo e colline), gli acquerelli.

L'attenzione ai colori ci ha portati a scegliere toni caldi, dal rosso, all'arancione, al giallo, al marrone, al mattone nelle più varie sfumature, uniti al verde sottobosco ed al grigio tenue del cielo nebbioso.
Vi mostro prima alcuni dettagli in qua e là...
Ed ora  i lavori finiti!

Margherita

Camilla

Mariangela

Giovanni
Come sempre, anche Tommaso si è voluto cimentare in una pittura autunnale; per lui ho stampato questa casetta con albero e foglie cadenti sotto il cielo nuvoloso (elaborata da questa immagine trovata in rete), che lui ha colorato con gli acquerelli e completato con la pioggia.
Qualche giorno dopo, Tommaso ha anche disegnato - con pennelli ed acquerelli - il suo primo albero:


8 commenti:

  1. Molto belli! L'autunno, come si può facilmente intuire :-), è la mia stagione preferita! Noi stiamo ritagliando tante foglie colorate da appiccicare sul nostro alberello delle stagioni. All'asilo mi sa che Agnese si è un po' stancata di colorare, quindi a casa cerco di orientarla su qualcosa che le risulti piacevole e le forbici vanno alla grande. Spero sia solo una fase passeggera, mi dispiacerebbe che le facessero perdere il piacere di colorare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Autumn, continua a stimolarla tu, con attività il più possibile varie e nuove: il rischio della noia è sempre dietro l'angolo, soprattutto in una società in cui anche i bambini sono spinti a fagocitare tutto come merendine confezionate: veloci, anti-seccature, inizialmente gradevoli, ma in realtà poco saporite e sempre uguali. La stagione autunnale è una miniera di tesori ed opportunità per stimolare la creatività e tu sei una mamma attenta e capace: il reso verrà da sè!

      Elimina
    2. Effettivamente penso sia solo un problema di noia... Oggi ad esempio le maestre hanno fatto preparare ai bimbi gli gnocchi alla zucca, è tornata a casa entusiasta (e un pochetto infarinata!) e non smetteva più di raccontarlo!

      Sto iniziando anche io a pensare a qualche cosa per l'Avvento, adesso vado a spulciare le tue idee degli anni scorsi :-)

      Elimina
    3. Benissimo! Anche a noi preparare gli gnocchi è sempre piaciuto tantissimo!

      Elimina
  2. Anche noi abbiamo sempre decorato la porta di casa .Soprattutto a Natale.
    Sono felice di aver trasmesso questo ai miei ragazzi. Pensa che Tommaso ed io- e Tommaso è un uomo di quasi 28 anni......- ci " litighiamo" letteralmente la preparazione del presepe!!!!!!!Che ormai è appannaggio suo e di questo sono enormemente felice!
    Lo so che è preso, ma vorrei " donarvi" la poesia che, da anni, adorna la porta di casa a natale ed è meraviglioso vedere che, ogni anno e dopo tanti anni, qualcuno si ferma a leggerla!
    " Natale è è qui. Se il vento fischia, non importa. Il freddo è fuori. Dentro ci scalda la gioia".
    Un abbraccio a tutta la tua meravigliosa tribù....ed uno più grande a te Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La poesia è bellissima ed il pensiero sta già volando verso l'Avvento anche qui. Grazie per questo bel dono, cara Emanuela!

      Elimina
  3. Sono bellissimi. Anche noi pomeriggio faremo tanti lavoretti con l'autunno. Quello di Margherita è davvero meraviglioso.Veronica

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...