sabato 1 marzo 2014

La cena dell'inverno 2014

Eccoci alla nostra cena dell'inverno.
Per la scelta dei piatti che avrebbero composto il nostro menù, abbiamo cercato piatti ricchi di gusto, colore e calore, che contrastassero con il freddo dell'inverno, con attenzione ai prodotti freschi di stagione.
Come sempre, il menù è stato digitato al pc dai bambini:

Ovviamente, il lavoro in cucina è stato diviso in più e più giorni, in modo da far fare il più possibile ai bambini senza stancarli ma, al contrario, rendendoli gioiosi mini chef-protagonisti dell'evento-cena. 
Per maggior chiarezza, vi presenterò i vari passo-passo dei piatti secondo l'ordine delle portate in tavola, che non corrisponde necessariamente a quello di preparazione. 

1 - LASAGNE ALLA BOLOGNESE
Il classico dei classici, una preparazione lunga e complessa ma gustosissima e sempre fonte di grande soddisfazione.
Siamo partiti dal ragù, preparando dapprima la base per il soffritto: sedano, carota e cipolla.
Poi abbiamo aggiunto la carne macinata e messo a cuocere. Al momento opportuno, abbiamo poi messo la passata di pomodoro ed il latte.
Mescola, mescola; cuoci, cuoci... ed ecco fatto!

Poi, abbiamo preparato la besciamella.

Intanto, abbiamo lessato e strizzato gli spinaci, che poi abbiamo tritato finemente e mescolato alle uova, per la sfoglia verde. Abbiamo anche grattugiato abbondante parmigiano.

Ed eccoci al momento di tirare la sfoglia passandola più e più volte nella macchinetta.

Le lunghe strisce ottenute sono poi state lessate e messe a scolare su un canovaccio.

A questo punto, ecco pronti tutti gli ingredienti per comporre le nostre lasagne.
Ecco il momento perfetto per un buon lavoro di squadra: sfoglia, parmigiano, ragù, besciamella; sfoglia, parmigiano, ragù, besciamella... per quattro strati e diverse teglie.
Ed ecco le nostre lasagne pronte per essere infornate.

2 - CORONA DI POLENTA CON INVOLTINI IN UMIDO
Come secondo piatto, abbiamo pensato a degli involtini di carne di manzo in umido, da servire in un anello di polenta, piatto invernale per eccellenza.
Per prima, abbiamo preparato la polenta, versandola poi in uno stampo "da ciambellone" in silicone da riscaldare e poi sformare durante la cena.
Naturalmente, data le potenziale pericolosità, in questo caso il più del lavoro è stato svolto da me, con l'aiuto di Mariangela che ha effettuato diversi passaggi sotto mia attentissima supervisione.

Per gli involtini, abbiamo usato delle fettine di carne da carpaccio, farcendole con mortadella e provola e poi arrotolando e fissando con un paio di stuzzicadenti.
Per la cottura, abbiamo poi passato gli involtini in padella con olio e un po' di aglio, sale e rosmarino, aggiungendo salsa di pomodoro.

3 - TORTINI DI SPINACI 
Per i nostri sformatini, siamo partiti dagli spinaci freschi, che i bimbi hanno accuratamente pulito e lavato.
Poi, una volta cotti, sono stati leggermente conditi e fatti raffreddare.

Per gli sformatini e per la salsa, abbiamo poi grattugiato altro parmigiano e preparato altra besciamella.

Dopo una strizzatina, gli spinaci sono stati sminuzzati finemente a coltello e miscelati con parmigiano, uova e un po' di besciamella.
Infine, il composto è stato versato in stampini leggermente unti e spolverizzati di pangrattato, per essere poi infornati e cotti a bagno-maria.


Per i dolci, abbiamo pensato ad una torta ricca e corposa e ad un secondo dolce più fresco e pienamente stagionale.

4 - TORTA CIOCCOLATO E NOCI
Per la torta cioccolato e noci, abbiamo dapprima selezionato le noci più belle mettendole da parte per la guarnizione del dolce, poi abbiamo frullato la restante parte.
Intanto, abbiamo sciolto il cioccolato a bagno-maria e iniziato a preparare il composto della torta.

Uova, zucchero, farina, noci, cioccolato... gnam gnam!
Una volta cotta e raffreddata, la torta è stata poi cosparsa di glassa al cioccolato e guarnita con le noci tenute da parte.

5 - CUPOLA ALLE ARANCE, PANNA E CIOCCOLATA 
Per realizzare questo dolce, abbiamo innanzitutto preparato il pan di Spagna.

Ancora in un bel lavoro di squadra, abbiamo spremuto alcune arance per realizzare uno sciroppo di zucchero e succo d'arancia.
Il pan di Spagna è stato poi tagliato a fette, mentre altre arance sono state sbucciate...

...e tagliate, alcune a fette, altre a pezzettini. Anche il cioccolato è stato tagliuzzato, mentre la panna veniva montata... 

Una volta pronti tutti gli ingredienti,

Siamo poi andati a comporre la nostra cupola: pan di spagna, sciroppo, panna montata, arancia, cioccolato, in tanti strati verso l'alto, da modellare con attenzione.
In ultimo, abbiamo decorato con fette d'arancia, avvolto in pellicola trasparente e messo in frigorifero, per conservarla e farla solidificare.

Ed ora ecco, finalmente, la nostra CENA DELL'INVERNO pronta e servita in tavola!

LASAGNE ALLA BOLOGNESE




CORONA DI POLENTA CON INVOLTINI IN UMIDO



TORTINI DI SPINACI CON SALSA AL PARMIGIANO



TORTA CIOCCOLATO E NOCI


CUPOLA ALLE ARANCE CON PANNA E CIOCCOLATO

Anche in versione mono-porzione e senza cioccolato





IN UN INVITO VIRTUALE A TUTTI COLORO CHE CI SEGUONO, BUON APPETITO A TUTTI!

6 commenti:

  1. Meravigliosi come sempre..... bravissimi.... accetto l'invito.. un abbraccio.Rossella

    RispondiElimina
  2. Meravigliosi come sempre..... bravissimi.... accetto l'invito.. un abbraccio.Rossella

    RispondiElimina
  3. bravissimi una cena eccezionale guardando abbiamo gustato tutto con l'ingrediente speciale la gioia .
    grazie della condivisione Beatrice

    RispondiElimina
  4. Ma cavoli come si fa ad essere invitati?!!! I vostri commensali si sentiranno sicuramente dei reali molto fortunati. Che bello anche solo dalle foto si sente l'accoglienza, l'amore, la ricerca delle cose belle e buone.

    RispondiElimina
  5. tutto ottimo anche se ho solo guardato,
    ma ho immaginato il sapore del vostro amore reciproco e la gioia di creare insieme .....
    con affetto Chiara

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...