lunedì 31 ottobre 2011

Sei mesi

Sabato 29 ottobre il nostro piccolo Tommaso ha compiuto sei mesi.
Sei mesi di coccole, di poppate, di pianti, di tenerezza.
Sei mesi di gridolini, risatine, notti movimentate, occhietti stropicciati.
Sei mesi di giochi, di carezze, di strafugnate, di cullatine.
Sei mesi tra casa, mare, montagna, laghi, laghetti e gitarelle varie.
Sei mesi tra carrozzina, culla, marsupio, bicicletta, passeggino, lettino, sdraietta e seggiolone.
Sei mesi di bagnetti e profumo di bimbo.
Sei mesi di latte, pappette, e cibo "da grandi".
Sei mesi per passare da 3,300 a 8,800 kg e diventare il "patatone" di casa.
Sei mesi -per lui- per imparare che -tutto sommato- è proprio bello vivere in una famigliona così, anche se in mezzo al caos, al rumore, alla "focosità" dei fratellini...
Sei mesi di occhioni sgranati, di stupore, meraviglia ed incanto, alla scoperta del mondo.
Sei mesi per imparare, tutti e 7 insieme, ad amarci ogni giorno di più.
Sei mesi molto molto impegnativi ma belli ed assolutamente indimenticabili...

Qui sotto, i disegni ed i pensieri di tutti e quattro i fratellini per festeggiare il primo mezzo anno di vita del piccolo di casa.

Margherita






Camilla
Pensieri di Camilla su Tommaso
Tommaso è un bimbo, è il mio fratellino.
E’ carino, è piccolo e mi tira sempre i capelli,
E’ biondo, cicciotto, ha gli occhi verdi e io lo faccio sempre ridere.
Quando lui mangia la sua pappa di verdura, ne voglio sempre anch’io un pochino perché mi piace molto!
Io gli faccio le coccole e aiuto la mamma e la nonna a fargli il bagnetto.
Gli voglio tanto bene!





Mariangela
Pensieri di Mariangela su Tommaso
Il mio fratellino si chiama Tommaso.
È molto carino: è biondo, è cicciotto, ha gli occhi verdi e la sua bocca è bella sorridente.
Io gli do tanti bacini, lui è un amore, mi abbraccia sempre.
Quando lui è in cucina la mamma gli dà l’omogeneizzato e lui non vuole, anche quello di mela: fa delle facce strane allora lui vuole la Novi oppure anche un biscotto cotto al forno.
Lui vuole anche la pizza perché è molto goloso.
Lui pensa che i miei capelli siano delle corde: vuole strapparmeli e poi vuole giocare!
Lui è sempre piangolone e vuole sempre il latte.
Lui fa sempre le facce buffe e noi ridiamo.
Lui è dolce e poi gentile io gli do sempre dei baci e gli faccio sempre le carezze e quando io gli faccio battere le manine lui ride continuamente.
Gli voglio tanto bene e quando lo abbraccio lui è contentissimo, però mi tira i capelli!




Giovanni
Pensieri di Giovanni su Tommaso
Tommaso è il mio fratello.
Tommaso è un bimbo buono.
Piange quando non c’è il latte, poi vuole la pappa di verdura, poi vuole il the, il latte, la mousse, i maccheroni, la ciambella, i biscotti…
Quando io gli do un gioco, lui è contento, e quando io gli faccio un sorrisone, lui fa: “Eh eh…!”
Gli voglio bene tanto così, e anche alla mamma, a papà, alla Camilla, alla Mariangela, alla Margherita e a Gesù!


1 commento:

  1. Siete una famiglia dolcissima!!!auguri per i sei mesi di Tommaso:)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...