domenica 2 ottobre 2011

Home-schooling in cucina: pane al mosto e acquario di biscotti



Sabato pomeriggio in cucina, a pasticciare allegramente per divertirsi, mettere a frutto e approfondire le ultime nozioni acquisite.
Con i bambini abbiamo preparato, dapprima, una bella pagnottona di pane, impastata col mosto d'uva fermentato al posto del lievito. Mosto (o quasi) derivato dalla spremitura dell'uva di qualche giorno fa.
Devo dire che, in effetti, il risultato finale non è stato un granchè... Probabilmente, la forza del nostro succo d'uva non era proprio quella ottimale. Ma ciò che mi interessava far vedere ai bimbi era il procedimento, e far loro capire i diversi usi e le diverse proprietà del frutto del loro lavoro.
Giovanni, poi, ha annusato a lungo deliziato il succo d'uva fermentato: "Che buon odore! Sembra vino!", mentre Margherita rispondeva:"Ma nooo, sa di aceto"! e Camilla assaggiava l'impasto dolcino...
Quanto al pane, contemporaneamente avevamo impastato anche delle pagnottine tradizionali, con lievito di birra, che ha dato un prodotto decisamente migliore.
Però, è sempre bello vederli tutti insieme impegnati con acqua e farina, e sentire come sottofondo le loro voci che ritmavano il lavoro: "Impasta, impasta, impasta!".






A seguire, tanti bei biscottini di pasta frolla, a cui dare la forma (un po' con formine taglia-biscotti, un po' con stampini da spiaggia, altri ritagliati col coltello e poi manipolati) dei diversi pesciolini incontrati all'acquario: pesci palla, tartarughe, stelle marine, pinguini, squaletti, conchiglie...
Belli, istruttivi, divertenti e... deliziosi!
Serviti con crema pasticciera, poi, sono stati un ottimo dessert domenicale!
 




5 commenti:

  1. Che allegria in questo blog! mi occupo da tempo di homeschooling, di ...schooling (insegno) e di educazione... ti ho linkato nel mio blog Mens sana... a presto!

    RispondiElimina
  2. ma....di notte pulisci????????
    io mi scoraggio sempre di fronte alla cucina spolverata di farina.....

    RispondiElimina
  3. -Benvenuta, Palmy!
    Conoscevo il tuo blog per averlo bazzicato qualche volta, è molto interessante!
    Grazie per il link, già ricambiato!

    -Daniela: si pulisce subito dopo ma, necessariamente, bisogna imparare a chiudere un occhio!

    RispondiElimina
  4. che bello l'acquario biscotto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...