lunedì 31 agosto 2015

Giocando e disegnando "con" Sybille


Tra le varie attività a cui ci stiamo dedicando in questo periodo, ci sono anche alcuni giochi ideati e proposti dalla nostra amica Sybille.
Chi segue noi certamente la conosce e sa che, nell'ultimo anno, ha pubblicato - collaborando con Silvia Geroldi - ben due libri.
Il primo è un vero e proprio manuale didattico che propone tante delle esperienze di home-schooling di Sybille con i suoi figli.

Il secondo è un manuale che racchiude idee e giochi per stimolare e tenere "creativamente attivi" i nostri bambini.

Proprio da qui abbiamo stampato alcune pagine e ricavato, in particolare, tre giochi divertenti e costruttivi.
Innanzitutto, i dadi inventa-storie 

Mentre i bambini tiravano i dadi ed inventavano il loro raccontino, io trascrivevo ciò che dicevano... e questo è il risultato, un po' assurdo ma divertente proprio per questo, perchè il gioco consiste nell'adattarsi all'imprevisto

Inventiamo un racconto con i dadi di Sybille
Il rapimento del re e della regina
Un bel giorno un uccellino stava portando una lettera.
A un certo punto arrivò in un bel villaggio, quand’ecco che il re e la regina di quel villaggio furono rapiti da un tappeto volante, ma ad un tratto l’uccellino li vide: il tappeto volante li stava portando via.
Allora l’uccellino incuriosito li seguì anche se il re e la regina con il tappeto volante andavano molto più veloci di lui.
Allora il villaggio chiese aiuto a un villaggio vicino, che mandò da loro  un cane marrone con dei grandi occhi dolci, le orecchie a penzoloni e dei poteri magici: poteva parlare e diventare piccolissimo. Il cagnolino si unì all’uccellino per andare a salvare il re e la regina.
L’uccellino fece salire il cane sulla sua groppa e volarono, volarono, volarono  finchè un bel giorno arrivarono su un’isola e là trovarono i due sovrani. Il cagnolino diventò minuscolo, si intrufolò nella prigione in cui erano rinchiusi il re e la regina e li portò in salvo.
Così tutti vissero per sempre felici e contenti.
Per Camilla, che ama tanto colorare, ho poi "allestito" questo disegnino, che riassumesse il racconto.

Giochiamo spesso anche al domino degli animali, utile per ripassare o imparare divertendosi i nomi degli animali in inglese.

Un'altra attività molto carina è l'Avventura di lettura, un racconto a tappe e bivi simpatico e stimolante


Poi, parlando ai bambini di Sybille, ho voluto mostrare  loro un po' del suo mondo.
Così, ci siamo immersi nel suo blog ed abbiamo ammirato insieme i suoi lavori da artista. 
L'uso delle matite colorate che fa Sybille è incredibile: intenso, vivo, pulito e perfetto, per non parlare dei soggetti, sempre estremamente creativi ed originali.
I suoi disegni hanno subito stimolato i bimbi ad "imitarla".
Per prima, si è "lanciata" Margherita, immediatamente conquistata da Life

Partendo dal lavoro di Sybille, ecco qui quello di Margherita, un po' rivisitato nelle forme nei colori: 

Per Margherita questo è un uso tutto nuovo e molto stimolante del colore: la bambina, di solito, predilige gli acquerelli o le matite colorate acquerellabili, da cui ama ricavare tinte tenui e delicate.
Ma il risultato l'ha pienamente soddisfatta!

Poi, qualche giorno fa, anche Camilla e Mariangela mi hanno chiesto di provare a disegnare "in stile Sybille", conquistate dal suo recente lavoro "Acqua"

Ecco qui le mie tre "ragazze" all'opera...

E questi sono i risultati!
Margherita
Per Camilla colorare in maniera precisa e piena con le matite è tanto tanto difficile: il suo sforzo è stato grande, come pure la felicità nel vedere finita la propria opera.
Camilla

Mariangela ama tantissimo il colore: per lei la scoperta dello stile-Sybille è stata grandiosa!
Mariangela
Anche Tommaso ha voluto subito disegnare il mare con i pesciolini dii Sybille, scegliendo però di colorare il proprio disegno con tempere e pennelli
Tommaso
Quello che di più ci piace è poter dare tanta attenzione ai minimi dettagli sia nel disegnare che nel colorare, come in un grande mandala, rilassante e, nel contempo, richiedente un buono sforzo di attenzione e concentrazione. 
 





Nel prossimo post vi parleremo di un'altra attività didattica stimolata da Sybille, con un suo progetto di alcuni anni fa...

5 commenti:

  1. Oh che meraviglia, sono rimasta a bocca aperta ad ammirare i disegni e dipinti ispirati ai miei... Che onore essere copiata! :) Siete veramente tutti bravissimissimissimi!! Sono contenta che le nostre proposte vi piacciano. Ancora buon divertimento e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie davvero per il tuo essere sempre "inspiring" per noi e per tanti!!!

      Elimina
  2. ciao siete proprio meravigliosi, come sempre ci fate sognare e siamo felicissimi di vedere questi meravigliosi lavori a presto Bea e pupi

    RispondiElimina
  3. Anch'io super fan sfegatata di Sybille!
    Agnese

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...