lunedì 30 marzo 2015

Cena rustica di primavera 2015

Eccoci ala nostra cena della primavera 2015. 
Come già per l'ultima dell'autunno e dell'inverno, abbiamo pensato di realizzare una serie di portate da servire quasi tutte contemporaneamente, ad eccezione del primo piatto: una cena rustica, seduti, ma con l'idea del buffet, in cui ogni commensale potesse servirsi liberamente ed assaggiare un po' di tutto.  
Per la primavera, abbiamo scelto piatti saporiti ma non troppo pesanti, con la solita attenzione ai prodotti che la terra ci offre in questa stagione: asparagi, carciofi, fragole, carote, patate novelle e le prime foglioline di salvia.

Come sempre, a raccontarvi il tutto saranno soprattutto le foto scattate nei passo-passo dei piccoli chef al lavoro...

PENNETTE CON ASPARAGI E CRUDO AL CARTOCCIO
Come primo piatto, abbiamo pensato ad un primo saporito e delicato insieme, dato dall'unione del prosciutto crudo con gli asparagi e messo in cartocci individuali, così da avere, oltre che il sempre gradito "effetto pacchettino-sorpresa", anche la possibilità di preparare il tutto con un giorno d'anticipo. 
Prima di tutto, abbiamo preparato il condimento...

Poi abbiamo cotto e condito la pasta, dapprima solo con il sughetto di prosciutto, poi aggiungendo anche gli asparagi, così da poter tenere la pasta in due varianti.

Ed eccoci a porzionare la pasta su fogli di carta d'alluminio, così da racchiuderla in cartoccini individuali.

PAN DI CARCIOFO
Una ricetta piuttosto articolata ma di sicuro effetto, ideata da Sergio Barzetti e vista a "La prova del cuoco".
Noi siamo partiti con un giorno d'anticipo pulendo e sbollentando i carciofi.

Intanto, abbiamo preparato la farcia a base di prosciutto cotto, ricotta  Grana grattugiato.

Una volta raffreddati, i carciofi sono stati riempiti con la farcia.

Il giorno della cena, abbiamo poi preparato l'impasto, da "pane ricco".

Dopo qualche ora di lievitazione, abbiamo preso delle palline d'impasto, le abbiamo stese in dischetti e, con ognuna di esse, siamo andati ad avvolgere singolarmente  i carciofi. 

Una volta disposti i nostri fagottoni di impasto on carciofi, abbiamo poi decorato con roselline di impasto, lasciato lievitare ancora e spennellato d'uovo, in attesa di infornare.


CROSTINI
Abbiamo tagliato del pane tipo baguette in fettine sottili, che abbiamo fatto abbrustolire leggermente nel forno.

Per farcire i nostri crostini, abbiamo preparato una "frittatina" e diverse cremine, in gran parte "recuperate" dalle altre portate della cena.

UOVA E ASPARAGI
Uova, Grana grattugiato e un po' di latte, per una frittatina leggera, da cuocere in forno.
Poi, le punte degli asparagi utilizzati per la nostra pasta, cotte da sole e tenute appositamente da parte.

ALLA MOUSSE DI MORTADELLA
Ricotta e mortadella frullate insieme...


ALLA MOUSSE DI PROSCIUTTO COTTO
Niente foto: la mousse è il ripieno utilizzato anche per i nostri carciofi.

ALLA CREMA DI CARCIOFI
Per questa cremina, abbiamo utilizzato i gambi dei nostri carciofi, tagliati a tocchetti, cotti con olio, sale e poi latte e infine frullati e mixati con ricotta ed un po' di formaggio grattugiato.

Una volta pronto tutto l'occorrente, siamo andati a farcire i nostri crostini e a disporli ordinatamente su un grande vassoio (esercizio di coordinazione, precisione e manualità fine ideale per Camilla, così come i saltinbocca qui sotto!).


SALTINBOCCA PROFUMATI
Un piatti di carne gustoso, veloce da cuocere e profumato. Per prepararli, abbiamo usato fettine sottilissime di lonza di maiale, scamorza,, pancetta e salvia.


PATATE NOVELLE SABBIOSE
Patatine novelle sbucciate, lessate non completamente e poi passate in "sabbia" profumata e saporita: Grana grattugiato, pangrattato e sale aromatico (sale, rosmarino ed aglio) prima di essere cosparse d'olio e messe in forno.


TORTA DI CAROTE
Un "classico moderno" che noi non avevamo mai provato ed incuriosiva da tempo i miei bambini.
Tra le tante, noi abbiamo scelto una versione con le mandorle e niente burro.
Abbiamo dapprima montato uova e zucchero; a parte, tritato le mandorle, fino ad ottenerne una polvere.

Intanto, abbiamo grattugiato e poi anche frullato le carote. Abbiamo unito al composto di uova e zucchero la farina, poi le mandorle, le carote e infine il lievito, per poi infornare.

Per decorarla, abbiamo realizzato delle carotine in pasta di zucchero, oltre ad una spolverata dii zucchero a velo.

TIRAMISU’ ALLE FRAGOLE
Un classico della pasticceria italiana rivisitato in chiave primaverile.
Abbiamo preparato una crema al mascarpone piuttosto densa.

A parte, abbiamo tagliato e zuccherato un cestino  di fragole, che dopo lunga macerazione abbiamo frullato.
Siamo quindi andati a comporre il dolce dapprima inzuppando generosamente i savoiardi nella salsina di fragole; poi vi abbiamo versato sopra la crema al mascarpone.

Infine abbiamo tagliato altre fragole in fettine sottili ed abbiamo decorato con esse la superficie del nostro tiramisù.

 BISCOTTI FIOR DI PRIMAVERA
Sono i biscotti del nostro centrotavola; vi abbiamo già mostrato qui la loro preparazione.


Ed ecco finalmente tutti i nostri piatti pronti in tavola!!!


CENA RUSTICA DI PRIMAVERA

PENNETTE CON ASPARAGI E CRUDO AL CARTOCCIO


PAN DI CARCIOFO


CROSTINI  UOVA E ASPARAGI
CROSTINI ALLA MOUSSE DI MORTADELLA
CROSTINI ALLA MOUSSE DI PROSCIUTTO COTTO
CROSTINI ALLA CREMA DI CARCIOFI



SALTINBOCCA PROFUMATI

PATATE NOVELLE SABBIOSE

TORTA DI CAROTE

TIRAMISU’ ALLE FRAGOLE

BISCOTTI FIOR DI PRIMAVERA

BUON APPETITO A TUTTI!!!

7 commenti:

  1. Che meraviglia!!! complimenti ai cuochi, bravissimi!!!

    RispondiElimina
  2. Mi viene voglia di ''invitarmi'' a cena, che delizie ! Siete bravissimi !

    RispondiElimina
  3. ........poi confesserò il mio peccato, ma per oggi farò, più che volentieri , la ladra di ricette!!!!!!Quanti meravigliosi suggerimenti!
    un grande abbraccio Emanuela

    RispondiElimina
  4. Mi avete fatto venire voglia di mangiare gli asparagi che non mi piacciono!!! Bravi a tutti!!!!

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutte!
    Ci fa piacere avervi mosso l'acquolina...!
    Qui fervono i preparativi pasquali, a breve inizieremo a farvi vedere i primi frutti del nostro impegno!

    RispondiElimina
  6. Quante belle ricette: ne copio qualcuna!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...