venerdì 27 marzo 2015

I libri di Margherita: Rosella

Oggi e nel mio prossimo post (tra due venerdì, saltando il Venerdì santo) torno a parlarvi di due libri di Louisa May Alcott, una delle mie autrici preferite.
ROSELLA
DATI EDITORIALI
Titolo: Rosella
Autore: Louisa May Alcott
Casa Editrice: Mursia
Numero di pagine: 248
Curiosità: “Rosella” è un libero estratto di “Gli otto cugini” e “Rose in boccio”.
GENERE DEL LIBRO
Romanzo
LUOGHI DELLA STORIA
America, collina delle zie, casa di zia Pace, casa di zia Clara, stanza di Marco, montagna, fiume, isola, Villa-nido.

TEMPO DELLA STORIA
Qualche anno

PERSONAGGI PRINCIPALI
Rosella, zio Alec, Carlo, Marco, Arci, Stefano, Giacomino, zia Pace, zia Clara, Jessica, Debora, zia Clara, zia Myra.

TRAMA
Rosella è una ragazza pallida e malata, orfana di madre dalla nascita e di padre da solo un anno.
Una mattina Rosella, dalla finestra, sente una robusta voce maschile: è la voce dello zio Alec, zio di Rosella e medico di bordo.
Zio Alec decide  di curare Rosella e infatti un po’ alla volta la ragazza prende un colorito roseo e non è più triste e malinconica, ma allegra.
Inoltre, Rosella ha quattro cugini e un amico: Marco, Arci, Stefano, Giacomino e Carlo che non è suo cugino.
A Rosella i suoi cugini non sono mai piaciuti ma un giorno fanno amicizia.
Un brutto giorno però Carlo, dopo una caduta da cavallo, muore. Nel frattempo Rosella apre una specie di scuola dove ospita dei bambini. Infine, Marco e Rosella si fidanzano e le due mani unite promettono di non sciogliersi mai più.


COMMENTO PERSONALE
Questo libro, nonostante qualche disgrazia, scorre piacevolmente e di mezzo c’è anche una storia d’amore e di solito le storie d’amore sono molto belle.
A differenza di altri libri, quando ho finito “Rosella” non sono stata contenta ma sono stata un po’ triste.

Con questo post, partecipo al "Venerdì del libro" di "HomeMadeMamma".


6 commenti:

  1. Non lo conoscevo. La Alcott piace tanto anche a me , quindi me lo vado subito a cercare!

    RispondiElimina
  2. Forse è un po' troppo trista per noi, non è il momento ma grazie del consiglio!

    RispondiElimina
  3. quanto mi era piaciuto quando lo lessi la prima volta, avevo nove anni e mi regalò splendidi sogni!
    un abbraccio Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella coincidenza!
      La mia nonna, che mi pare abbia la tua stessa età, mi ha passato il libro, che anche a lei era piaciuto tanto.
      Con affetto
      Margherita

      Elimina
  4. Ma che brava che sei! Complimenti... bellissimo anche il disegno

    RispondiElimina
  5. Grazie di cuore a tutte!
    Siete sempre gentilissime.
    Buona Pasqua
    Margherita

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...