venerdì 6 marzo 2015

I libri di Margherita: Le avventure di Peter Pan

Questa settimana parlerò di un classico, "Peter Pan".
E' stato il primo libro che ho letto l'anno scorso e mi è piaciuto molto.

LE AVVENTURE DI PETER PAN

DATI EDITORIALI
Titolo: Le avventure di Peter Pan
Autore: James Mattew Barrie
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Numero di pagine: 227
GENERE DEL LIBRO
Romanzo
LUOGHI DELLA STORIA
Casa Darling, Isolachenoncè, casa sotterranea, nave di Capitan Uncino, Laguna delle sirene.
TEMPO DELLA STORIA
Parecchio tempo, dall’infanzia di Wendy all’infanzia di sua nipote.

PERSONAGGI PRINCIPALI
Peter Pan, Wendy, John, Michael, Campanellino e Capitan Uncino.

TRAMA
Peter Pan è un bambino fuggito dalla culla il giorno stesso in cui nacque e insieme alla sua fedele fatina Campanellino vola nell’Isolachenoncè, un’isola popolata di fate, sirene, pellerossa e pirati.    
Una notte, mentre era  in cerca della propria ombra, arriva in una casa dove vivono tre bambini di nome  Wendy, John e Michael.
Dopo aver ritrovato la propria ombra fa amicizia con Wendy e insieme a lei, John e Michael vola nell’Isolachenoncè.
Non appena arrivati Peter Pan presenta ai tre fratelli i bambini sperduti e Wendy fa loro da mamma.
Con il passare del tempo Wendy si accorge che John e Michael stanno dimenticando i loro genitori e allora con grandissimo dispiacere suo e di Peter si prepara a tornare a casa con i suoi fratelli ed i bambini sperduti.
Non si accorge però che Capitan Uncino, il più accanito nemico di Peter Pan, insieme a tutti suoi uomini, li sta aspettando fuori: non appena Wendy, i suoi fratellini ed i bambini sperduti escono dal rifugio di Peter, i pirati li assaltano, li e li portano sulla loro barca.
Peter Pan, con l’aiuto di Campanellino, libera i suoi amici.
Dopo uno spietato duello Peter Pan riesce ad uccidere Capitan Uncino.
Wendy, John, Michael ed i bimbi sperduti arrivano alla casa di Wendy dove vengono festosamente accolti dai loro genitori.
Andare all’Isolachenoncè è stata una bellissima avventura e non dimenticheranno mai Peter Pan.

COMMENTO PERSONALE
All’inizio questo libro non mi era piaciuto molto perché la storia non assomigliava per niente al film, ma andando avanti nella lettura mi è piaciuto tanto.
Le avventure di Peter Pan sono  molto affascinanti, in particolare mi ha incantato il personaggio di Campanellino perché è molto buffa e graziosa.



Con questo post partecipo al "Venerdì del libro" di HomemadeMamma.

4 commenti:

  1. Una storia intramontabile... un gran classico.

    RispondiElimina
  2. ciao Margherita, visto che hai letto un grande classico.... che ne dici di " Senza famiglia?"
    Senza Famiglia"è davvero un libro bellissimo. Un grande classico, scritto benissimo, un libro che una lettrice come te si divora tranquillamente.
    Dimmi che ne pensi. un grande abbraccio a te e a tutti. Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille del consiglio...la mamma l'ha appena scaricato!!!!!
      Un bacione
      Margherita

      Elimina
  3. Peter pan restera sempre il mio preferito.viva l isola che non c e.....

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...