lunedì 18 agosto 2014

La tavola dell'estate 2014


Oggi vi mostrerò la tavola allestita in occasione del nostro pranzo dell'estate.
Innanzitutto, abbiamo scelto il tema del pranzo: frutta ed ortaggi di stagione.

Da lì, è seguita la scelta dei colori per la nostra tavola: taaaaanti colori allegri, sgargianti, brillanti e divertenti!
Di base, un bel rosso acceso per la tovaglia, il bianco dei piatti e dei tovaglioli, il verde di alcuni dettagli.

Ma anche una tavolozza completa sui bicchieri...

E, soprattutto, l'esplosione di colori di Fruttabella ed Ortestivo, i nostri pupazzoni-centrotavola:


Come sempre, i preparativi per la tavola hanno avuto inizio dalla decorazione dei bicchieri. 
Questa volta, niente calici e niente stelo, ma dei semplicissimi bicchieri bassi, lisci e trasparenti.
Che noi abbiamo trasformato in oggetti allegri e vivaci, applicandovi i frutti estivi. 
Ricordate i nostri collage con i frutti dell'estate?
Ecco, partendo dalle stesse forme di carta colorata fustellata, abbiamo applicato pesche, albicocche, prugne, ciliegie, fette di anguria sui nostri bicchieri con la colla stick: l'effetto-allegria è assicurato ed il tutto è reso più divertente dal gioco delle trasparenze e dall'alternarsi di forme e colori.





Una volta vestita la tavola con tovaglia rossa, piatti, posate e bicchieri, abbiamo poi aggiunto dei tovagliolini estivi con stampato l'ortaggio re dell'estate: il pomodoro, associato al basilico. Due elementi che, tra l'altro, anticipavano gli ingredienti di alcune delle nostre portate. 


Poi, per "scaldare" di luce e colore ulteriori la tavola, i bimbi hanno modellato due pagnottone speciali a forma di sole.




Una volta aggiunti Fruttabella ed Ortestivo, la nostra tavola è stata davvero completa!






Come di consueto, vi lascio un'anticipazione del nostro menù...


11 commenti:

  1. Che esplosione di colori!!!Bravissimi tutti!!!

    RispondiElimina
  2. Che acquolina!!!!!!!!!non vedo l'ora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ci vorrà un po' di pazienza perchè, come al solito, le foto dei preparativi sono tantissime, ed in questi giorni sto preparando anche diverso materiale didattico per le bimbe, quindi vado un po' a rilento...

      Elimina
  3. Io adoro passare di qua e gustare l'armonia che emanate!

    Buona festa dell'estate a tutti voi!

    RispondiElimina
  4. Passo purtroppo raramente e voi ogni volta mi stupite! Vi superate ogni volta con i centrotavola!!!!
    Attendo con ansia le ricette, in particolare le patate alla parmigiana e ti lascio con una bella notizia... A gennaio arriverà il tanto atteso secondo cucciolo/a :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che magnifica notizia!!!!
      Grazie, cara Autumn, per averla condivisa con noi!!!! Tanti auguri per una gravidanza magica e serena!

      Elimina
  5. Ero rimasta indietro !!! Che meraviglia, come sempre :)
    Posso approfittare per chiederti qualcosa della fustellatrice ? Io finalmente ho acquistato la big-shot dopo averla sognata per tanto tempo. E'arrivata con alcune fustelle incluse, ma avrei bisogno di acquistarne altre.
    Tu vai in un negozio 'fisico' o comperi online ? Nel secondo caso, posso chiederti il nome del sito ?
    Ti ringrazio tanto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, io acquisto le fustelle sempre solo on-line.
      In Italia, da CreaFamily (http://www.creafamily.it/). Ci sono anche tanti altri siti, ma con Laura vai sul sicuro!
      All'estero, mi rivolgo direttamente alla Sizzix inglese (http://www.sizzix.co.uk/). Qui trovi sempre moltissimi articoli scontati (anche dell'85 %), ma devi poi ammortizzare le spese di spedizione con una certa quantità. Personalmente, faccio al massimo uno-due acquisti all'anno, includendo però nell'ordine una bella quantità di fustelle a prezzo bassissimo, che poi possono venire utili anche a distanza di tempo. Tu, vivendo all'estero, sarai in grado di valutare le cose sotto una prospettiva più ampia.

      Elimina
  6. Grazie Elly, corro a vedere entrambi i siti e comincio a sognare :) Anche io come te cerco di concentrare gli acquisti ( noi anche libri di narrativa - di scolastici non ne usiamo - li dobbiamo comprare online ovviamente ) una o due volte l'anno per minimizzare l'impatto delle spese di spedizione. Ancora grazie per l'aiuto !

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...