mercoledì 13 agosto 2014

Centrotavola d'estate: Fruttabella ed Ortestivo

Dopo avervi raccontato le nostre favolette, oggi vi presentiamo Fruttabella ed Ortestivo, i due pupazzi di frutta e verdura realizzati per il nostro pranzo dell'estate 2014.
Il punto di partenza sono stati tanti prodotti freschi e coloratissimi di questa stagione scelti ed acquistati insieme ai bambini...


Per realizzare ORTESTIVO, abbiamo utilizzato una grande melanzana rotonda (la testa) che abbiamo infilato, grazie a degli stecchi da spiedino, su una zucca, su cui avevo praticato dei forellini con un piccolo cacciavite. Per coprire parte degli stecchi rimasti scoperti, abbiamo ritagliato un papillon di sedano.

Con la stessa tecnica, abbiamo poi aggiunto due gambi di sedano con foglie per braccia e mani

Poi siamo passati ai dettagli della faccina: due rondelle di zucchina per occhi, una carotina per naso, una fetta di pomodoro per bocca e due pomodorini ciliegini come guanciotte.
Infine, due falde di peperone giallo per piedi, ed ecco fatto!


A questo punto ci siamo dedicati a FRUTTABELLA.
Per prima cosa,ho tagliato in due parti un'anguria ovale.

Per il nostro personaggio, abbiamo utilizzato la parte un po' più grande. Dovevamo appoggiarla sul lato piatto, ma non potevamo farlo "in purezza", perchè avrebbe rilasciato una quantità di liquido enorme.
Quindi, i bambini l'hanno svuotata. Dapprima con i cucchiai e poi...con le mani! Che divertimento, poter affondare le mani nella polpa rossa e succosa e scavare, scavare, scavare!

A questo punto, per "tamponare" l'inevitabile perdita di liquido che comunque, seppur in misura molto minore, sarebbe continuata capovolgendolo, abbiamo "foderato" il nostro guscio svuotato con alcuni fogli di carta-casa e, sul piatto di portata, abbiamo messo... un rotolo di carta igienica!

E via a comporre la nostra pupazzona di frutta, sempre servendoci di stecchi e stecchini: un melone come faccia, due mezze banane come braccia...

Due ciliegie per occhi, una fettona d'albicocca per naso ed una di pesca per bocca.
Poi, tornando al corpo, due prugne verdi come mani...

Per ogni femminuccia che si rispetti, poi, molto importanti sono i capelli: ed ecco che qualche buccia di banana ha fatto subito la differenza. Un tocco femminile in più è stato dato da un grande fiocco sulla testa, realizzato con due mezze pesche saturnine ed una ciliegia al centro. Infine, due prugne viola per piedi ed una mezza albicocca come ornamento cuoriforme per l'abito.

Ed ecco qua Fruttabella ed Ortestivo belli e finiti!!!!


Ve li anticipo già anche sulla nostra tavola dell'estate, di cui vi parlerò meglio nel prossimo post.






4 commenti:

  1. Complimentissimissimi sono un vero capolavoro bravi tutti da chi ha avuto l'idea a chi l'ha con maestria realizzata.soni curiosa finita la festa li avete poi fisdati e manfiati oppure non si riusciva?
    Un abbraccio a presto Bea e pupi

    RispondiElimina
  2. Ops volevo dire disfati e mangiati.ciao Bea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Bea!
      Certo, alla fine del pranzo Fruttabella ed Ortestivo sono stati disfatti ed interamente mangiati, pezzo per pezzo!

      Elimina
  3. Bellissimi e divertentissimi :) Complimenti :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...