lunedì 25 novembre 2013

Ed ora, un po' di materiale didattico


Finalmente - anche per rispondere a tante mail e richieste che mi sono arrivate negli ultimi mesi - riesco a trovare il tempo per pubblicare un po' di materiale didattico.
Piccoli strumenti, suggerimenti, testi, materiali e progetti vari utilizzati o svolti dai miei bimbi durante gli scorsi anni scolastici, in particolare nell'anno 2012-2013, che per noi ha coinciso con  la classe prima e la terza primaria. 
Così, mentre anche qui fervono i preparativi per il tempo d'Avvento, io cercherò - da domani - di raccontarvi e mettere a disposizione un pochino delle nostre esperienze di home-schoolers.
Intanto, vi saluto con la grandissima passione del piccolino di casa, da un mesetto a questa parte: LA LETTERA Q!
Sì, a due anni e mezzo, Tommaso - assolutamente senza alcuna sollecitazione da parte mia - chiede di continuo: "Cosa c'è scritto qui???".
Un giorno, poi, ha visto una pagina di un libro di lettura delle sorelline dedicata alla difficoltà ortografica QU e... se n'è inspiegabilmente innamorato! Ora cerca (e trova!) lettere Q (anche piccolissime) in ogni foglio, libro, cartellone, pacco che incontra e, negli ultimi giorni, ha pure iniziato a "disegnare" Q, da cui ha poi già imparato anche a distinguere e tracciare la lettera O.
Vedere per credere:
Della serie: piccoli home-schoolers crescono!



9 commenti:

  1. E io che continuo a preoccuparmi se saprò fare abbastanza...fanno da soli basta ascoltarli e mettere a disposizione i materiali.è proprio vero che nel quotidiano della vita c'é già più del necessario.almeno per la primaria.e bravo Tommaso. Non ti fermare ti prego, se c'è bisogno ti aiutiamo.un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, fanno proprio da soli! Anche Giovanni, negli ultimi tempi, sta facendo enormi progressi, imparando a comporre e leggere diverse parole...
      La "regia" sta dietro, nell'organizzare materiali, proporre stimoli, rispondere alla loro curiosità.
      Non sono sicura di come e quanto andremo avanti, ma ci proverò, di sicuro!

      Elimina
  2. Anche noi siamo tanto felici della vostra esperienza, personalmente spero tu riesca a continuare anche se mi rendo conto che lavorone c'è dietro....che meraviglia è quando trovi il desiderio d'imparare complimenti xché ci fai respirare una bella serenità ciao Bea

    RispondiElimina
  3. Ciao Elly,
    sai vero quanto ti seguo anche se non sempre commento? Sei una grande ispirazione per me.

    RispondiElimina
  4. Grazie Elisa,
    anche Giorgia in questo periodo inizia ad essere attratta dalle lettere quindi trovarle tutte già pronte è stato proprio un piacere, grazie mille e un grande abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello! Un bacino a Giorgia da parte mia!

      Elimina
  5. Ciao Elly! io sono Daniela. Ti ho scritto di recente anche una e-mail :) Anche mia figlia (2anni e 5 mesi) ha cominciato circa 3 settimane fa a portarmi di continuo le lettere magnetiche dal frigo e chiedermi cosa fossero..e ho cominciato a leggergliele senza nessuna intenzione da parte mia di fargliele imparare....adesso dopo tre settimane riconosce circa 12 lettere dell'alfabeto...sono d'accordo anche io che loro fanno proprio da soli, basta ascoltarli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello, quando l'apprendimento è così spontaneo e naturale!
      Benvenuta, Daniela!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...