domenica 22 settembre 2013

Girasoli in cucina

Il nostro percorso sui girasoli si è concluso (almeno per ora) qualche giorno fa, con una giornata tutta dedicata all'uso del girasole in cucina.
Come sapete, cucinare ci piace tanto, e volevo che i bimbi si rendessero conto praticamente del perchè si coltivino i girasoli, al di là del loro bell'aspetto e dell'uso ornamentale che se ne può fare.
Ho, quindi, pensato di proporre di loro di cucinare con i girasoli, o meglio, con i semi e l'olio di girasole. 

Volevo mostrare ai bimbi come dei semplici semini possano essere usati in tanti modi e trasformarsi -oltre che in un prodotto molto eclettico quale l'olio - anche in diverse ricettine semplici e gustose.
Questo è il nostro menù:

Noi ci abbiamo lavorato su tutto il giorno, dividendo l'impegno e le portate tra il pranzo e la cena.
Vi mostro il passo-passo dei nostri preparativi, per 

1 - Pesto di girasole
I bambini hanno preparato una sorta di pesto alla genovese con basilico, parmigiano, aglio ed olio d'oliva. Ad esso abbiamo aggiunto un po' di olio di semi di girasole e, al posto dei pinoli, abbiamo usato una bella quantità di semi di girasole. Buonissimo, colorato e molto sano!

2 - Pagnottine all’olio e semi di girasole
Abbiamo preparato il pane nel modo più classico, miscelando farina, acqua, lievito, sale e zucchero  aggiungendo, però, all'olio d'oliva un po' di olio di semi di girasole.

Una volta lievitato l'impasto, abbiamo formato le pagnottine e le abbiamo spennellate con olio di semi di girasole, prima di cospargerle con semini di girasole ed infornare.

3 - Cotolette e mozzarelline fritte in olio di semi di girasole
I bambini si sono impegnati ad impanare fettine di pollo e cubettoni di mozzarella in panetto, nell'attesa che la mamma friggesse il tutto in olio di semi di girasole (facendo attenzione al punto di fumo, che per questa qualità di olio è piuttosto basso).


Croccante di semi di girasole
Per ultimo, un piccolo azzardo: il croccante casalingo: non di mandorle o nocciole, ma di semi di girasole. 
Abbiamo tostato i semi, poi abbiamo aggiunto lo zucchero e messo sul fuoco, mescolando spesso fino alla formazione del caramello (che a noi non è venuto proprio benissimo...). Poi abbiamo versato su carta forno, steso col mattarello e, una volta freddo, tagliato a pezzettoni.

All'ora di pranzo e di cena, abbiamo apparecchiato "a tema":

Ed ecco qua pronto il nostro menù del girasole!

IL PESTO

LE BAVETTE

I PANINI

LE COTOLETTE E LE MOZZARELLE FRITTE

IL CROCCANTE

Buon appetito!

11 commenti:

  1. Che meraviglia che siete MammaElly. E deve essere tutto buonissimo. Come stai? Un abbraccio a te e ai bimbi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Monica.
      Sto un po' così così... ci sono giorni e momenti in cui troppi pensieri e ricordi dolorosi si affollano nella testa, insieme ad una grande preoccupazione per i miei bambini... altri in cui va un po' meglio, ma è comunque dura...

      Elimina
  2. WOW! ma tutti quei semi li avete acquistati?o avete usato quelli del post precedente?un bacio dalla vostra mammaSimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, mammaSimo, quelli li custodiamo gelosamente in attesa di seminarli la prossima primavera.
      Per la cucina abbiamo utilizzato un paio di sacchetti di semi acquistati. Però ci sarebbe piaciuta molto "l'autoproduzione", un po' come con il grano, lo scorso anno!

      Elimina
  3. Se hai possiblita piantateli dove c'è molta terra diventano davvero enormi.lo abbiamo fatto nel giardino del condominio facendoci aiutare da un signore. Sono arrivati alti sino alle prime finestre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohhh, mi piacerebbe molto! Li abbiamo già piantati in vaso altre volte ma non siamo mai andati oltre. Grazie del suggerimento, proverò a chiedere.

      Elimina
  4. Man mano che crescono devi aiutarli a stare su. Per lo meno per noi è stato così forse perchè il terreno non era poi profondo come quello di un vero campo. Non lo so. Comunque alla fine con le asticelle che si usano nel giardinaggio è stato facile. Sono piaciuti a tutti. Non ho foto purtroppo.

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia! Il girasole è fra i miei fiori prediletti....( l'altro è la violetta piccina....
    Complimenti per ogni portata!! Quella che più mi ha incuriosito è il croccante con i semi di girasole....prima o poi proverò!
    Ti auguro giornate autunnali serene.....approfittando ancora del tiepido sole, magari girovagando la la vostra cargo.bike!!!! ciaoooo a tutti!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie,Mariuccia!
      Il croccante è buono e -in teoria- veloce da preparare: a noi però, quel giorno, non veniva il caramello, e ci abbiamo messo un bel po'.... Alla fine è rimasto chiaro, ma il gusto c'era tutto!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...