domenica 29 settembre 2013

Festa a tema: Tartarughe ninja


Con un certo ritardo, riesco finalmente a raccontarvi la nostra ultima festa di compleanno del 2013: il 5 settembre Giovanni ha compiuto 5 anni e, per l'occasione, ha scelto una festa a tema "Tartarughe ninja".
Ecco che cosa abbiamo preparato per decorare la casa e per il rinfresco.

1 - Il cartellone
Innanzitutto, Giovanni ha realizzato - tutto da solo - un grande cartellone (1 metro per 70 cm) per decorare una parete della nostra sala.
Soggetto: la sua tartaruga ninja preferita, Leonardo. 

2 - La tovaglia
Tovaglia di carta color verdone, con incollate tante sagome delle tartarughe ninja (rielaborando un pochino queste maschere), tutte colorate dai bambini nei giorni precedenti la festa.

3 - Il tarta-furgone
Avevamo tenuto da parte un maxi-scatolone di cartone (lungo quasi 2 metri), in attesa di poterlo utilizzare.
Ideando la festa con i bambini, sono stati loro a propormi di realizzare un tarta-furgone, il mezzo tuttofare delle tartarughe ninja (detto anche turtle-va o party-van).
Abbiamo ritagliato un lato dello scatolone e ci abbiamo disegnato sopra, poi i bimbi lo hanno colorato con colori a tempera ed acrilici. Abbiamo preparato le due ruote ritagliando altri 4 cerchi di cartone: due più grandi dipinti di nero e due più piccoli dipinti di grigio, per i cerchioni. Per finire, abbiamo messo sul furgone (anzi, a fianco) le sagome delle quattro tartarughe ninja. Per la faccia, abbiamo usato gli stessi modelli della tovaglia; il corpo è stato invece disegnato dai bambini.  
L'idea originaria era di appendere il furgone ad una parete o farlo pendere dal soffitto. Non avevo, però, tenuto sufficiente conto della sua pesantezza, che non ha permesso quest'uso. Allora, abbiamo pensato all'ultimo momento di ridimensionarlo leggermente ed appoggiarlo alla tavola. Tavola che, così, si è trasformata essa stessa in un maxi tarta-furgone.

4 - I tarta-palloncini
Ho pensato di trasformare dei palloncini verdi nelle facce delle tartarughe ninja. Girando in rete, ho poi visto che quest'idea non era venuta solo a me, anzi!
Comunque, ecco qui Raffaello, Leonardo, Donatello e Michelangelo.
Le maschere sono semplici strisce di carta crespa annodate sul retro del palloncino; per gli occhi e le bocche abbiamo usato della carta fotografica bianca, sostenuta e leggermente lucida.



5- Le pizze di carta
Per vivacizzare un po' e dare colore alle nostre decorazioni, abbiamo preparato anche delle pizze di carta.
Sono semplicissime da realizzare, ma molto d'effetto: basta ritagliare un cerchio di carta gialla ed uno rosso, di dimensioni leggermente inferiori al primo. Poi, altri cerchietti irregolari per la mozzarella: un po' di colla stick... et voilà!

Palloncini e pizze sono state appesi alternati ad un filo lungo il soffitto. Ecco qua:




6 - La porta di casa
Due palloncini sono stati affissi sulla porta di casa, a dare il benvenuto ed "incorniciare" il cartello d'auguri:


7 - Panini dolci con tarta-toppers
Per decorare i panini dolci(farciti con nutella o marmellata), abbiamo preparato tanti toppers circolari che riproducessero le faccine delle tartarughe. Per realizzarli, abbiamo fustellato dei cerchi di carta verde, su ognuno dei quali abbiamo incollato una striscia di carta dei colori delle bende dei Turtles.
 


8- Tarta-biscotti
Biscottoni di pasta frolla con sopra una tarta-faccina, realizzata in pasta di zucchero, con la stessa procedura utilizzata per i toppers di carta.




Ed ecco qua il reparto-dolce:


Se i dolci erano già pronti sulla tavola all'arrivo degli ospiti, per il salato mi sono data da fare all'inizio della festa...

9 - La pizza
Cosa mangiano le tartarughe ninja?
Tanta, tanta, tantissima pizza!!!
Tutte fatte in casa e cotte nei fornetti con pietra refrattaria.
Pizza margherita:
Pizza alla salsiccia:


Pizza ai wurstel:
Pizza al prosciutto crudo:

Pizza bianca al prosciutto crudo:


Pizza bianca alla pancetta:

10 - Fuori tema: piadine romagnole in due versioni: prosciutto crudo e mozzarella; Prosciutto cotto ed Edamer

11 - La torta!
O, per meglio dire, il dolce!
Sì, perchè Giovanni, al posto della classica torta, ha chiesto un ghiotto tiramisù.
Che, messo in teglia, è stato decorato con una cialda in pasta di zucchero che ho sagomato rettangolare, della stessa misura della teglia, e su cui ho dipinto Leonardo con i coloranti alimentari in gel.
Letterine in pasta di zucchero colorata, ed ecco qua!













19 commenti:

  1. Anche se in ritardo tanti cari TARTA-AUGURI, Giovanni!!!!!

    RispondiElimina
  2. AUGURONI a Giovanni e tantissimi complimenti a tutti per i bellissimi lavori realizzati.
    Baciotti ai bimbi ed un super abbraccio a te che riesci sempre a stupirmi per la tua bravura e fantasia.
    nonnAnna

    RispondiElimina
  3. Domandina culinaria: che ricetta usi x il tiramisù? Non penso farai l'originale con il caffè vista la presenza di tanti bimbi.... Comunque complimenti per le decorazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora... o uso il caffè zuccherato avendo l'accortezza di dare ai bimbi solo la parte superiore del dolce (crema al mascarpone e cacao) oppure, per andare sul sicuro, cambio la "bagna" dei savoiardi: invece del caffè, una densa cioccolata in tazza, più idonea al consumo da parte dei bambini.

      Elimina
  4. Tantissimi auguri al tuo piccolo grande ometto Giovanni e tanti complimenti per tutta la preparazione della festa.
    Cara Elly sei sempre speciale con affetto Chiara

    RispondiElimina
  5. Mi aggiungo al coro e vi dico che siete sempre fantastici!
    Tanti tanti auguroni ad un vero tartaruga ninja!
    Avete portato a termine un gran lavoro....bella la tovaglia, i palloncini, i panini, e biscotti....e il super cartellone di Giovanni!!
    Per l'occasione ti lascio una frasetta che mi piace e che ho trovato su un timbrino che ho acquistato da poco: " La creatività è l'intelligenza che si diverte!" - kandinsky-
    Un saluto affettuoso a tutti voi.Ciao,Mariuccia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella frase!!!
      Grazie di cuore, cara Mariuccia!

      Elimina
  6. Auguroni a Giovanni!
    Adoro le vostre feste, avete sempre delle idee fantastiche :-)
    Tra poco (il 12 ottobre) tocca alla mia principessa, che ha chiesto la torta con Minnie... Speriamo che mi riesca qualche cosa di decente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie,Autumn! Tanti auguri alla tua principessa: già 3 anni, vero?

      Elimina
    2. Sì, 3 anni :-) Sono volati!

      Elimina
  7. Mi era sfuggito questo post....auguri al piccolo da noi tutti, che dire, che sei una superMammam e mi sembra pure poco.
    Se domani la mia Agnese sbircia qui ti tocca invitarla, a parte gli scherzi lei ha veramente voglia di conoscervi, ti dirò mi ha chiesto il vostro recapito per mandarvi una cartolina.
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tanto, Maria Grazia. Anche noi vi conosceremmo volentieri, solo che le distanze rendono la cosa un po' difficile... Comunque, dì ad Agnese che le nostre porte (e la nostra buchetta delle lettere) sono sempre aperte!

      Elimina
  8. Che belle idee! Mi sa che le copierò per il compleanno del mio Giovanni...

    RispondiElimina
  9. Grazie per aver condiviso le tue tante idee per questa stupenda festa a tema!. Adesso ho molti spunti da suggerire ad una amica che ha un bimbo di 4 anni amante delle stesse tartarughe ninja!.
    Bravissima!.
    ciao, lara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Lara! Grazie tante e benvenuta! Sono molto contenta di esservi stata utile!
      Ah, ho fatto un salto da te: che belle le tue torte!

      Elimina
  10. ciaoooooo mi chiamo Federica e sono la mamma di Cristian che compirà 5 anni a dicembre.....vi stiamo "rubando" le vostre bellissime idee perché anche Cristian vuole la festa con le tartarughe ninjia....volevo chiederti se mi dai la ricetta dei biscottini perché io sono abbastanza negata con i dolci E e se mi spieghi anche come attacco la pasta di zucchero verde sui biscottini( la pasta di zucchero io l'ho già comprata fatta al supermercato) ...grazie mille ciaoooo Federica

    RispondiElimina
  11. Ciao Federica!
    Allora, per i biscottoni ho utilizzato una ricetta molto semplice, per un impasto non eccessivamente friabile, data la dimensione ed il peso da sostenere:
    Per la pasta frolla:
    300 grammi di farina
    200 grammi di burro
    100 grammi di zucchero
    due uova
    scorza di limone grattugiata

    Basta amalgamare il tutto, anche in un mixer e poi tirare e tagliare con un bicchiere.
    Eventualmente, mescolare a metà dell'impasto le gocce di cioccolato, fondente o al latte.

    Con lo stesso bicchiere o formina tonda potrai tagliare anche i dischi di pasta di zucchero, in modo che combacino il più più possibile.

    Per attaccarli, puoi spennellare un velo di gelatina d'albicocche o pesche (se la scaldi leggermente, sarà più facile), oppure un po' di miele, a seconda dei gusti.

    Tantissimi auguri a Cristian e, per qualsiasi cosa, chiedi pure: mi farà piacere aiutarvi!

    RispondiElimina
  12. Grazie milleeeee cara.....mi eserciterò e poi ti racconterò ! Un abbraccio alla tua tribù

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...