lunedì 20 febbraio 2017

Costumi di Carnevale: una ciurma di pirati!

Oggi vi facciamo vedere i nostri costumi di Carnevale di quest'anno.
Dopo gli indiani, le stagioni e Inside out, per il 2017 i bambini hanno deciso - in autonomia e all'assoluta e immediatamente concorde unanimità - di travestirsi da pirati. 
Così, già i primissimi giorni di gennaio, mentre ancora aspettavamo la Befana, ci siamo "catapultati nel mio armadio" alla ricerca di qualche indumento che potesse fare al caso nostro.
Mettendo insieme camicie bianche, gonne e qualche sciarpina, tutto sui toni del bianco, rosso, nero e oro, un primo effetto è subito stato ottenuto. 

A questo punto, abbiamo iniziato a pensare a diversi piccoli dettagli ed ornamenti che potessero rendere davvero pirateschi e completi i nostri costumi.
Abbiamo acquistato alcune bende da pirata e una piccola confezione di "monete d'oro" da pirati, tutto di plastica e super-economico.
Per tutto il resto, ci siamo guardati intorno, abbiamo frugato ancora negli armadi e nel ripostiglio, abbiamo sbirciato un po' in rete (i particolare, questi tutorial) e chiesto un po' di aiuto a nonna e bisnonna, che sono intervenute prestandoci vecchie collanone, orecchini e bigiotteria varia. 
Abbiamo quindi iniziato a realizzare alcuni accessori.

1 - Cappelli da pirata
Ripiegando in due un cartoncino di bristol nero, abbiamo disegnato e ritagliato un cappello da pirata.
Abbiamo poi incollato le due parti tra loro (lasciando aperta la parte superiore) e decorato con un teschio (simbolo che di solito non amiamo, ma per i pirati era inevitabile) stampato e ritagliato. Il cappello è stato completato con un giro di passamaneria dorata (avanzo natalizio di anni fa) incollata tutt'attorno.
Ne abbiaammo confezionati due, per sicurezza.

2 - Spade  da pirata
Recuperando una cassettina di cartone (quelle delle mele) abbiamo disegnato la sagoma di due spade, che poi ho ritagliato.
I bambini le hanno poi dipinte su entrambi i lati, grigio per la lama ed oro per elsa e manico. 

3 - Uncini
Due bicchieri da dipingere di nero, due ganci da gruccia rivestiti di carta d'alluminio... et voilà!

4 - Forziere
Abbiamo recuperato un contenitore di vimini che avevamo in casa, acquistato diversi anni fa per realizzare un centrotavola-baita di montagna. Lo abbiamo dipinto di marrone e decorato con una vecchia fibbia di metallo, dipinta di color oro. 
All'interno del nostro forziere, abbiamo poi messo cinque sacchettini di coriandoli!

 Ultimi ritocchi: sulle giacche recuperate per i maschietti, abbiamo incollato tante monete d'oro. Per Tommaso abbiamo recuperato anche un paio di pantaloncini neri bordati di pizzo bianco da un vecchio costume di un saggio di danza delle bimbe.

 Ed ecco, ieri pomeriggio, la nostra ciurma alla sua prima uscita ufficiale: abiti, accessori, gioielli e trucco hanno dato davvero un bell'effetto d'insieme!

Margherita




Camilla


Mariangela


Giovanni

Tommaso

Piratesse


Pirati

La ciurma!



Per finire, ecco il tema scritto stamattina da Mariangela, ed il suo disegno.


Con questi costumi, partecipiamo anche quest'anno alla simpatica raccolta di nonnAnna:

Edit del 23 febbraio 2017: la dolcissima NonnAnna, dopo aver letto il nostro post, ce ne ha dedicato uno sul suo Inventafavole. Lo consideriamo un grande onore, grazie mille!

7 commenti:

  1. Bellissimi questi pirati! Complimenti per tutte le cose belle che fate!

    RispondiElimina
  2. Siete bellissimi...mamma Elly ma ti sei mascherata anche tu? Lo sai che sono curiosa.
    Complimenti ssssimi.
    Ciao Bea

    RispondiElimina
  3. Ciao a tutte!
    Grazie per i vostri commenti: per noi la soddisfazione per questi costumi è stata proprio tanta.
    @ Bea: io quest'anno non mi sono travestita perchè... il mio armadio era già stato svaligiato da 5 piccoli pirati!

    RispondiElimina
  4. ciao MammaElly
    * mi scuso per non essere più passata recentemente da qui... ho trovato tante bellissime novità ed i tuoi bimbi mooolto cresciuti.
    * come sempre riuscite a stupirmi con ciò che realizzate
    * ho aggiunto alla raccolta i vostri magnifici vestiti e commentato qui
    * con più calma ripasserò e rivedere ciò che mi sono persa intanto vi stringo tutti in un grandissimo abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara NonnAnna, mi hai lasciata senza parole!
      Grazie mille, vado ad aggiungere anche questo link al post!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...