venerdì 28 ottobre 2016

I libri di Margherita: Lady Opaline



LADY OPALINE

DATI EDITORIALI
Titolo:  Lady Opaline
Autore: Virginia Dellamore
Casa Editrice: nessuna
Numero di pagine: 256
GENERE DEL LIBRO
Romanzo d’amore.
LUOGHI DELLA STORIA
Inghilterra, casa di Opaline, Longwood, Great Ground, crociera sull’Oceano, Scozia, Gretna Green, albergo a Gretna Green.

TEMPO DELLA STORIA
1800.

PERSONAGGI PRINCIPALI
Lady Opaline, Alexander Knight, Edward Maple, Mr Maple, Lady Deanna Heyer, mamma e papà di Opaline, Helen  Moore e altri personaggi minori .
.
TRAMA
Opaline è una giovane lady aristocratica, bellissima, con due meravigliosi occhi azzurri e che per tali qualità potrebbe ambire a sposare un duca.
A lei, però, non importa nulla dei salotti o di sfoggiare vestiti e sorrisi accattivanti durante la Stagione; il suo desiderio più grande è vivere in campagna, a contatto con la natura, gli animali, e il ricordo della sua meravigliosa infanzia. Un’infanzia finita con la morte del padre, la cui assenza ha lasciato un buco nero nel suo cuore.
Opaline è per questo cresciuta intollerante alle regole, più brava ad arrampicarsi sugli alberi che a servire il tè, danzare il valzer o lanciare sguardi ammiccanti da dietro un ventaglio. A diciotto anni, Opaline è schietta, genuina, generosa e solare. Innamorata di un amico d’infanzia, il dolcissimo ed educato Edward, non osa rivelargli i propri sentimenti e si limita ad ammirarlo da lontano. Nel frattempo, di notte, si reca nei boschi per distruggere le trappole dei bracconieri, cura gattini e colombi feriti, legge romanzi d’avventura e cavalca senza sella, provocando nella madre l’angoscia di vedere la sua unica figlia femmina come una totale scapestrata. 
Quando Alexander Knight giunge in Inghilterra dalla lontana America, Opaline decide di detestarlo. Il motivo di tanto odio è il fatto che lui abbia acquistato la loro casa di campagna, a cui erano legati tutti i ricordi della sua infanzia: le ha strappato dal cuore l’unico ricordo materiale di suo padre.
Alexander è l’antitesi di Edward: quest’ultimo incarna l’idea fiabesca del principe azzurro, mentre Alexander è il perfetto modello del mascalzone. Sfacciatamente ricco e arrogante, Mr. Knight si contrappone ai damerini inglesi, è maleducato, materiale, passionale, cinico, presuntuoso e cela un terribile segreto che risale al suo passato ancora avvolto nella nebbia. 
L’incontro fra i due si traduce ben presto in uno scontro di volontà. Lui è attratto da questa insolita giovane donna che pare del tutto inconsapevole della propria bellezza, e lei è inquietata da un uomo così deciso e scandaloso. 
Ma l’amore arriva dove la ragione si arrende.


COMMENTO PERSONALE
Questo libro mi è piaciuto.
L’ho trovato dolce, romantico, pieno di suspense, colpi di scena e momenti dolci ed emozionanti.
Mi è piaciuto molto il personaggio di Opaline, così bella e generosa da acquistare una tigre pur di farla morire ben nutrita e in felicità.
Credo che, se ne scriverà, leggerò anche gli altri libri di Virginia Dellamore.


Con questo post partecipo al  "Venerdì del libro" di "HomeMadeMamma".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...