giovedì 23 gennaio 2014

Decorazioni invernali: topini bianchi imbacuccati


Anche se, nelle nostre zone, il freddo intenso ed il gelo per ora ancora non sono arrivati, in questi giorni ci stiamo dedicando alla stagione invernale.
Tra le altre cose, abbiamo pensato di preparare dei topini bianchi con sciarpa e cuffietta per decorare la porta, i quaderni ed il soffitto delle camerette.
Ve li mostro senza troppe parole, perchè sono composti da tante semplici forme fustellate ed incollate tra loro. Noi ne abbiamo preparati tanti, in due versioni, senza codina, da appendere e con codina, da incollare su un foglio. Come materiale: cartoncino bianco (o carta fotografica), carta colorata, un pennarello nero e un bottoncino per nasino.

Eccoli qui, i nostri topini!




Qui, incollati su un foglio azzurrino, da attaccare alla porta di casa ed, in seguito, da infilare nel maxi-raccoglitore-quaderno di ciascuno.






Per appenderli nelle camerette, invece, abbiamo pensato di alternare i nostri topini a tanti alberelli bianchi:

Ecco qua la cameretta delle bambine:

E quella dei bambini:

5 commenti:

  1. Che simpatici...vedendo che bell'effetto fanno i lavoretti attaccati in alto anche noi abbiamo fissato un filo ed ora è tutto più bello grazie Bea un saluto topoloso .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Bea, mi dai sempre soddisfazione! Squit squit!

      Elimina
  2. Mamma mia Tommaso scrive! È davvero partito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, lui scrive ancora solo "Q", "O" e qualche altro segno che vorrebbe assomigliare alle lettere. Però ne distingue diverse e sa che il suo nome inizia per "T". Qui è stato decisamente aiutato... In compenso, disegna figure umane già complete di testa - con occhi, naso, bocca, orecchie, capelli, iride e pupilla- braccia, gambe e piedi. Comunque, a 2 anni ed 8 mesi, va benissimo così!

      Elimina
  3. Ma ovviamente!!! Mitico Tommaso!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...