giovedì 27 settembre 2012

Una crostata speciale, con la farina fatta da noi


Vi avevo lasciati con i bambini intenti a macinare piccoli chicchi di grano.
Dopo giorni di "macina tu, che macino anch'io", in cui il passatempo estemporaneo di tutti era girare la piccola rotellina per produrre piccolissime dosi di "farina", il contenuto del barattolino è finalmente terminato, lasciandoci una piccola ciotola piena di una polvere granulosa beigiolina. 
Il successo della nostra impresa -partire dalle spighe da noi raccolte nei campi, smontarle ed ottenere vera farina- ha particolarmente inorgoglito i bambini.
A questo punto, però, siamo andati oltre. La farina grezza è stata dapprima setacciata, in modo da raffinarla ed eliminare le parti di crusca e le buccette inevitabilmente rimaste.



Con questa farina "semi-integrale", abbiamo poi deciso di preparare una crostata. 
Anzi, per l'esattezza, due crostate, per assecondare i gusti di tutti: una alla confettura d'albicocche (anche questa, fatta dai bimbi, la scorsa estate) ed una al cioccolato.
Uova, burro, zucchero e farina (la nostra, con l'aggiunta di un po' di quella acquistata), per una pasta frolla deliziosa e molto divertente!


Ed ecco qui il frutto del nostro lungo lavoro: UNA SODDISFAZIONE IMMENSA!!!

Il giorno dopo, Margherita ha voluto scrivere di questa bella esperienza:

4 commenti:

  1. Ma che belle crostate!
    Questa mattina a colazione mio marito mi raccontava della figlia di un collega che ha iniziato la prima media e che viene "costretta" dalla prof di storia a ricopiare parola per parola le pagine del libro, per imparare il metodo di studio... Mah...
    Sonio venuta qui per respirare un po' di aria fresca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh,mamma! Preferisco non commentare...
      Per ora, noi ci divertiamo un sacco così. Facciamo "attività" quando ci va, spesso il via ad una "lezione" è una domanda dei bambini, o una curiosità nata per caso... Pensa che stamattina, appena dopo colazione, ancora in pigiama, abbiamo costruito uno spaventapasseri!
      Lo posterò la prossima settimana.

      Quanto alle crostate, più che belle, erano buonissime..., con il più il sapore speciale della soddisfazione di aver fatto tutto da noi!

      Elimina
  2. Che meraviglia!!!!!!!!!
    E dai punti esclamativi usati da Margherita si capisce che era veramente deliziosa! Grande Elly!
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...