lunedì 5 dicembre 2011

Sarà un Natale bellissimo!


Sabato e domenica mattina scorsi, aprendo i sacchettini del calendario dell'Avvento, i bambini hanno trovato due bigliettini con su scritto: "allestiamo il presepe e l'albero di Natale".
Tutti noi adoriamo la meravigliosa atmosfera e la bellezza della nostra casetta tutta addobbata a festa, così quest'anno io e PapàGiorgio abbiamo deciso di anticipare la festa dell'Immacolata (giorno in cui, tradizionalmente, si preparavano gli addobbi) e di regalarci un po' più di un mese di bellezza e calore.
Ci abbiamo lavorato due pomeriggi, tra bimbi grandi un po' iper-collaborativi, un po' disinteressati (alla parte tecnica di montaggio dell'alberone), un po' euforici, un po' monelli, un po' incuriositi... tanto contenti.
Dopo 5 anni, finalmente, abbiamo rispolverato il grandissimo abetone (alto oltre 2 metri) che, tra un bimbo piccolo e l'altro, non ci eravamo più permessi di fare per paura che venisse disintegrato in un attimo o che il piccolino di turno se lo potesse tirare addosso . "Quest'anno i 4 bimbi sono tutti più grandini e responsabili-ci eravamo detti- e Tommaso è ancora fermo, non può ancora arrivarci!" Così, nel bel mezzo del montaggio dei grandi rami, ecco Pisellino-Tommaso avviarsi strisciando-gattonando per la prima volta tra fili luccicanti!!!!
Bene, ha scelto proprio il momento migliore per diventare grande! Ma si sa, i bimbi fanno così, non aspettano certo noi! Ed è così tenero, vederlo muoversi, tra il successo di raggiungere una meta e problemini tecnici di "retro-marce" non volute!
Allora, ecco issato l'abete su un tavolino in un angolo, ancora più in alto, proprio fino al soffitto!!
Le decorazioni sono le nostre "storiche", aumentate ed arricchite anno dopo anno: tante palline patchwork realizzate da me quando aspettavo Margherita; altre fatte a mano da mia mamma, con tecniche varie; semplici palline dorate; piccole decorazioni di legno, acquistate ai mercatini di Bolzano, lo scorso anno; tanti lavoretti fatti insieme ai bimbi... E' bello e tanto emozionante vedere crescere questi piccoli tesori, nel corso del tempo e legare ognuno di essi ad un ricordo, un momento, un pezzettino della nostra vita!
Il momento più intenso è stato ieri pomeriggio, quando i bambini si sono impegnati tantissimo nell'addobbare l'albero passandomi le varie palline e decorazioni sulla scala ed attacccando loro stessi quelle più in basso. Mentre Tommaso se la spassava infilando il faccino estasiato e le manine curiose negli scatoloni pieni di meraviglie!
Insomma, tra lavoro di montaggio, canti natalizi di sottofondo, merende, aiutini, piccoli danni ed interruzioni varie, ora, nella nostra sala, troneggia un maestoso e decoratissimo alberone di Natale, ed un semplice ma tanto significativo presepe davanti al quale, ogni sera, recitiamo tutti insieme le nostre preghiere.
Metto qui sotto le foto del nostro lavoro, i pensieri che stamattina Margherita ha voluto scrivere sui nostri addobbi (dalla cui conclusione viene il titolo del mio post!) ed i disegni suo e di Mariangela .

 






4 commenti:

  1. Bella l'immagine dela preghierina familiare!

    RispondiElimina
  2. Grazie per aver condiviso con noi questi magici momenti!!!
    I miei nipotini aspettano con impazienza il tradizionale 8 dicembre e poi prima in casa loro e dopo nella mia ci sarà un gran fermento... devono aiutare a costruire ben due alberi e tanti presepi... fortunatamente quest'anno abbiamo a disposizione il ponte ;-)))
    Un caldo abbraccio
    nonnAnna

    RispondiElimina
  3. Un albero stupendo e dolcissima l'immagine dei vostri bimbi raccolti in preghiera,vi auguro un Natale meraviglioso!

    RispondiElimina
  4. @ Palmy e Mamma e Mimma: Grazie, siete sempre carinissime! Il presepe aiuta molto i bambini a concentrarsi su ciò che stanno dicendo, permettendo una piena visualizzazione!
    @ NonnAnna: BENVENUTA!!! Sono capitata per la prima volta sul tuo bellissimo blog l'altro giorno, e sono rimasta incantata dalle tue favole e dalla ricchezza della tua fantasia!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...