venerdì 4 maggio 2018

I libri di Margherita: Hania


HANIA – IL CAVALIERE DI LUCE

DATI EDITORIALI
Titolo:  Hania – Il Cavaliere di Luce
Autore: Silvana De Mari
Casa Editrice: Pro.Digi Giunti
Numero di pagine: 195

GENERE DEL LIBRO
Romanzo fantasy.
PERSONAGGI PRINCIPALI
Hania, la principessa Haxen, l’Oscuro Signore, il Cavaliere di Luce, Dartred e altri personaggi minori.
TRAMA
In una notte come tante, dal cielo cominciano a piovere meteore rosse che lasciano segni nel cielo notturno.
Il vecchio Re Mago, re del Regno delle Sette Cime, spende le sue ultime forze per decifrare il messaggio scritto dalle meteore: l’Oscuro Signore concepirà un figlio nel ventre di una donna nel Regno delle Sette Cime per dannare l’umanità.
Durante la pioggia di meteore maledette, la coraggiosa e bella principessa Haxen si trova a cavallo nel bosco degli scoiattoli.
D’un tratto compare un capanno che Haxen non aveva mai notato prima.
Per trovar riparo vi entra e dentro vi trova una profonda e sinistra oscurità che la avvolge.
Comincia così l’estenuante ricerca di una donna che abbia concepito in modo anomalo un bambino nella notte maledetta delle meteore.
Lo stupore di Haxen è enorme quando scopre di essere proprio lei la donna prescelta per portare nel grembo il figlio dell’Oscuro Signore, la creatura più malvagia della terra che ha il solo scopo di conquistare l’universo.
Decide di tenere il bambino, ma di ucciderlo non appena nato.
Tuttavia, quando nasce una bambina, che chiama Hania, non ha il coraggio di ucciderla e decide di scappare con lei verso il deserto, dove c’è una fonte di acqua santa che dovrebbe controbilanciare la malvagità innata dell’animo di Hania.
Così Haxen si taglia i capelli, prende il suo cavallo e con Hania scappa.
Dovrà attraversare mille pericoli e mille territori diversi, dovrà scontrarsi con l’ingiustizia, il dolore, la fame e la paura, e andare sempre avanti coraggiosamente, combattere per la vita e non fermarsi, perché solo così si comporterà da vero cavaliere.
Intanto Hania cresce e si capisce subito che non è una bambina normale: è bellissima, muta e malvagia.
Non prova amore per nessuno, nemmeno per sua madre Haxen.
Quella della piccola Hania è un’esistenza dura, perché suo padre, l’Oscuro Signore, l’ha concepita solo perché fosse uccisa o morisse, mettendole dentro il disgusto per le cose che solitamente amano i bambini: il latte, la ninnananna, le coccole, i bacini.
Haxen, però, non rinuncia, perché sa benissimo che, se uccidesse Hania come vorrebbe l’Oscuro Signore, il mondo si macchierebbe di un crimine orribile e perderebbe l’onore, che è l’unico obiettivo del Signore delle Tenebre.
Tutto sembra andare bene quando arriva una svolta inaspettata…
E se non ci fosse rimedio alla malvagità di Hania?
E se l’Oscuro Signore riuscisse a compiere il suo sortilegio?
Haxen riuscirà a portare a termine la missione?
Un nuovo personaggio sta per entrare in scena…

COMMENTO PERSONALE
Questo libro mi è piaciuto.
L’ho trovato scorrevole, piacevole, ben scritto.
La storia è originale e intrigante, tiene con il fiato sospeso dall’inizio alla fine.
Il personaggio di Hania, in cui tutti siamo portati a rispecchiarci, è caratterizzato alla perfezione, e ho provato subito per lei una forte empatia, che si è trasformata in pena e poi affetto durante il libro, grazie alla sapiente scrittura dell’autrice.
Anche se può sembrare un romanzo di contenuti “leggeri” non lo è: tratta con semplicità e freschezza di temi importanti come la vendetta, l’odio, il male, l’amore, l’affetto filiale, il coraggio e la solidarietà.
E’ un fantasy, insomma, che sotto il piccolo Regno delle Sette Cime nasconde mirabilmente il mondo reale in cui viviamo tutti, narrandone i lati positivi come quelli negativi con obiettività.
Silvana de Mari ha creato due donne straordinarie da cui tutte dovremmo prendere esempio: Haxen, con il suo coraggio e il suo senso dell’onore che la porteranno a non arrendersi mai, e Hania, piccola, muta, ostica, eppure una bambina incredibilmente forte, tenace e coraggiosa.
In breve: consiglio vivamente questo libro a chi piacciono i fantasy e i romanzi con una forte morale come è questo, e non vedo l’ora di leggere i seguiti della trilogia di Hania.


 Con questo post partecipo al  "Venerdì del libro" di "HomeMadeMamma".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...