martedì 22 maggio 2018

Festa a tema: Ballerina (il film)

Per festeggiare i suoi 12 anni, Camilla ha chiesto una festa a tema ispirata al film d'animazione "Ballerina".
Lo abbiamo visto per la prima volta qualche mese fa, e lei ne è rimasta subito conquistata: il mondo della danza l'attrae da sempre (Camilla pratica danza da quando aveva 3 anni) e il personaggio di Félicie le è piaciuto davvero tanto.
Quindi, pur avendo già allestito per Camilla una Festa-danza in passato, ci siamo messe all'opera.
Questa volta i colori dominanti sono stati - anzichè il tradizionale rosa - il bianco ed il rosso, scelti da Camilla per richiamare il tutù indossato da Félicie nel finale del film.

IL CARTELLONE
Camilla si è dedicata al cartellone, realizzando un grande disegno di Félicie su carta da pacchi, poi colorandolo con i pennarelli ed infine decorando il tutù con perline e pietruzze adesive, per un effetto più prezioso e luccicante.


LE DECORAZIONI
Appesi lungo il soffitto, al lampadario, alle pareti, alle porte... tantissimi disegni dei personaggi del film, quasi tutti colorati da Camilla. Tutti in fronte-retro e plastificati.



Sulla parete, LA FOTO-STORIA di CAMILLA-BALLERINA
Ho pensato di fare una sorpresa alla festeggiata: ai cartelloni bianchi e rossi che avevamo attaccato alla parete principale della sala ho quindi attaccato diverse foto di Camilla-ballerina, dal primo body rosa all'ultima esibizione passando per i vari saggi e tutù indossati nel tempo.

IL PALLONCINO


IL TEATRINO (Opera de Paris)
Come elemento centrale-decorativo, ma anche giocattolo per Camilla e per intrattenere i bambini ospiti alla festa, ho pensato di trasformare uno scatolone in un teatrino per le "marionette".
Così, ritagliando un po' i lembi laterali in modo che assomigliassero a tendoni; il lembo superiore per farne un bordo decorativo e ridimensionando quello inferiore...
Insomma, passo dopo passo, in poco tempo, con l'aiuto di colori acrilici  e fantasia... ecco qui la nostra "Opera de Paris"!

Come "marionette" ho rinforzato i disegni colorati da Camilla: per ogni personaggio ho utilizzato due disegni (uguali, ma in fronte e retro) già plastificati e ritagliati. Al centro, tra i due, la stessa sagoma in gomma crepla adesiva, per un personaggio a "panino a tre strati" a cui ho fissato un semplice nastrino, così da poterli calare dall'alto attraverso una finestra rettangolare ritagliata in cima al nostro teatrino, dietro al bordo decorativo.

Ecco Camilla, pronta per la festa!

Qui, con Margherita


LA TAVOLA
Abbiamo decorato anche la nostra tavola con i colori del tutù di Félicie. Sulla tovaglia bianca, Camilla ha attaccato tante perline-pietruzze rosse e gialle (le stesse del cartellone e del teatrino). Poi, abbiamo cercato di creare un effetto-sipario, con carta crespa rossa attaccata e panneggiata sul lato più in vista della nostra tavola.

Tovagliolini, piattini e bicchieri in tema ballerina, anche se non specifici del film (che non sono in commercio).

IL RINFRESCO

Focaccine salate con toppers-ballerine

Pizzette con toppers dal film

In tavola c'era anche altro (focaccia, patatine, affettati e formaggi) che non abbiamo fotografato...

Cupcakes-ballerine
Li avevamo già fatti simili per la festa di anni fa, ma stavolta i colori sono stati quelli del tutù di Félicie nel finale dell film, il bianco e il rosso. Basta capovolgere il cupcake (eventualmente scalottandolo un po' in punta, in modo da renderlo più stabile) e ricoprirlo con due cerchi smerlati, a mò di balze. Poi, un cuoricino in uno stecco per corpetto, ed ecco fatto!

Gelati misti

LA TORTA
Camilla desiderava tanto una torta con statuetta-ballerina in pasta di zucchero. Io non ero sicura di riuscirci (è una tecnica che trovo piuttosto difficile)... così lei.. si è rivolta alla sorellina Mariangela!
Che ha fatto gran parte del lavoro, e molto bene! 
Ecco qui!

 



Tra i regali, un carillon-Ballerina e la bambola di Félicie, perfetta anche nel nostro teatrino.

6 commenti:

  1. Wowwwwwwwwwwwww le feste di questi bimbi sono sempre meravigliose, molto attente ai dettagli e calibrate sui gusti specifici dei bambini. La torta poi è spettacolare un applauso a Mariangela! Mi ha colpito però il tema che trovo infantile per una ragazza di 12 anni. Leggendo questo blog ho a volte proprio la sensazione che mancando un confronto quotidiano e a volte anche competitivo coi pari questi bambini rimangano un pò ingenui. Ciao Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Giulia e grazie per il tuo commento.
      Quanto alla tua osservazione finale, nel caso specifico, è proprio la mia Camilla ad essere "piccolina" per tanti aspetti. Non dipende dal fare scuola a casa o meno, ma da sue specifiche difficoltà e peculiarità di cui, da molto tempo, tendo a non parlare qui per discrezione, ma che emergono comunque da tutto quello che fa, oltre che dai suoi gusti, interessi e amicizie.

      Elimina
  2. Tanti auguri cara Camilla per i tuoi dodici anni.
    Complimenti a tutti per la bellissima festa.
    Con affetto Chiara

    RispondiElimina
  3. Camilla sei stupenda con la tua semplicità. Auguri.

    RispondiElimina
  4. Festa stupenda
    Mi.viene voglia di ballare e gioire della vita.
    Grazie mamma Elly che ci insegni ad amare ogni creatura cosi com'è in tutte le sue fragilita',visibili o meno.
    Tanti auguri cara amica Camilla ti vogliamo bene.
    Bea e famiglia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...