lunedì 12 febbraio 2018

Carnevale 2018: personaggi delle fiabe


Anche quest'anno. per carnevale, abbiamo scelto un tema--filo conduttore, che poi abbiamo cercato di sviluppare a modo nostro.
Abbiamo pensato alle fiabe, in modo che ciascuno dei bambini potesse scegliere tra uno dei tantissimi personaggi a disposizione.
Tra l'altro, la fiaba è anche un genere letterario che stiamo studiando (fiaba tradizionale, fiaba moderna, funzioni di Propp...).
La scelta dei personaggi è venuta un po' da sè, un po' dalle passioni individuali, un po' da elementi che avevamo in casa e si potevano prestare ad una rielaborazione in costume. Ci siamo insomma messi all'opera per realizzare 5 costumi  con quello che avevamo in casa e poco altro, senza tra l'altro saper cucire.
Ecco le prime prove...


STREGA
Margherita ha subito pensato di riutilizzare una gonnellina di eco-pelle nera e viola facente parte parte di un costume di un suo saggio di danza: sarebbe stato il suo punto di partenza per un costume da strega, con l'aggiunta di un vecchio mantello da Batman di Giovanni e un cappello da acquistare.
Come accessorio, Margherita ha poi rimodernato una vecchia scopa di saggina dipingendo il manico di viola, glitterando con spray la saggina e decorando con nastrini lilla...

CAPPUCCETTO ROSSO
Mariangela si sentiva adatta ad interpretare Cappuccetto Rosso: abbiamo comprato una felpa rossa, a cui abbiamo pensato di abbinare un mantello in tinta, riciclo di un vecchio costume da moschettiere.
Poi abbiamo riciclato una sua gonnellina di tanti anni fa, abbinato il tutto a una calzamaglia rossa e fatto le treccine. 
Per nascondere la stampa sul davanti della felpa, abbiamo realizzato una buffa "collana" composta da due burattini: la nonna e il lupo abbracciati.

Come accessorio, in mano, un cestino (da cucito) in tinta... pieno di coriandoli.

SQUALO
Tommaso voleva a tutti i costi vestirsi da squalo (la passione continua, forte ed  imperterrita!): pensando a squalo e fiabe.. ci è venuto in mente il pescecane di Pinocchio... quindi, Giovanni e Camilla hanno subito accettato di buon grado di interpretare proprio Pinocchio e la fata turchina!
Per Tommaso, ho trasformato una tuta grigia in costume da squalo, attaccando alla felpa con cappuccio diversi elementi. Al'interno del cappuccio, una fila di denti affilati, ritagliati da gomma crepla bianca, attaccati con velcro adesivo rosso, per un effetto gengive.
Sulla schiena, una grande pinna realizzata con cartoncino ondulato grigio, disegnata da lui ed incollata doppia, in modo da irrobustirla il più possibile. Il tutto incollato ancora con velcro adesivo, così da poter poi riutilizzare la felpa a carnevale finito (e attaccarla e staccarla nei tragitti in automobile).
Anche sulle maniche, due piccole pinne.
Infine, il bimbo ha disegnato gli occhi, fustellati rotondi sempre su gomma crepla bianca e puntati  in cima al cappuccio con due piccole spille da balia.

PINOCCHIO
Per Giovanni-Pinocchio ho acquistato naso, cappello e papillon (meno di 10 euro in totale!), che abbiamo semplicemeente abbinato a felpa rossa di pile, pantaloncini verdi di un vecchio costume da Robin Hood, collant bianco delle sorelle...
E finti  grandi bottoni fustellati da feltro adesivo giallo!


FATA TURCHINA
Per Camilla ho rimodernato un vecchio abito da fata con qualche modifica in qua e là, specialmente l'aggiunta di tantissime stelle gllitterate su abito e cappello. Sulla punta del cappello ho applicato anche fiocchi bianchi e azzurri. 
Poi... l'accessorio da fata per eccellenza, la bacchetta magica!
L'abbiamo realizzata interamente in casa, rivestendo un listello di legno grezzo con stoffa a cielo stellato e rendendo scintillante una vecchia decorazione dell'albero di Natale fatta a stella, con campanelline tintinnanti...
 

Un po' di altre foto...

Tutti e 5!

Infine, ho pensato anche a me: senza preparare un vero e proprio costume, mi sono comunque travestita da.. libro di fiabe!  
Ho preso un vecchio libro cartonato molto grande e l'ho rivestito con i personaggi che avrebbero interpretato i miei ragazzi....!
Poi ho attaccato alla copertina un nastro in tessuto e me lo sono messa al collo, in modo che mi si potesse sfogliare per davvero!

Eccoci tutti insieme!!!


Con questi costumi, partecipiamo anche quest'anno alla simpatica raccolta di nonnAnna:

6 commenti:

  1. Semplicemente fantastici e originali!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazieee, favolosi come tutto ciò che fate e li ho postati immediatamente!
    Ultimamente, per tanti motivi sono rimasta lontana dalla tastiera, ma spero di rifarmi... intanto vado a sbirciare i vostri post che sono certa mi stupiranno come al solito
    Baciotti ai tuoi meravigliosi bimbi che vedo stanno crescendo moltissimo ed un mega abbraccio a te

    RispondiElimina
  3. Torniamo ora dalla sfilata, bellissimi I vostri costumi, vi saluto caramente Chiara

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...