lunedì 15 gennaio 2018

La Befana 2018 e una piccola caccia al tesoro

Concludiamo il racconto delle nostre feste natalizie con il giorno dell'Epifania.
Avviso per i genitori con bimbi "Befana addicted": magari è meglio non leggere questo post insieme a loro.
Quest'anno... beh, diciamo che la "percezione" e le aspettative di tutti i miei figli, paradossalmente soprattutto partendo dai più piccoli, nei confronti della Befana sono decisamente cambiate.
E' successo tutto un paio di mesi fa quando, all'improvviso e con raziocinio e analisi da detective entusiasti, Tommaso e Giovanni (dopo aver coinvolto Margherita) - sono venuti da me, e poi dalle sorelle Camilla e Mariangela, a fare la grande rivelazione.
Bella, pulita, analitica, lucida e disarmante. 
Ho parlato loro con serenità e dolcezza, facendo loro vedere il rovescio della medaglia: se non esiste la vecchietta in carne ed ossa, con scopa e sacchi per tutti, esiste però una persona che vi vuole così tanto bene da portarvi ogni anno doni e sorprese... non è una cosa tanto bella?
Da quel giorno, un po' di magia sembrava essersene andata da qui, per quanto logico e naturale tutto questo fosse.
Così, senza ormai più aspettative, senza cibo preparato per la vecchietta sul  pianerottolo... tutti sono andati a dormire la sera del 5 gennaio, aspettandosi magari qualche dolcetto o un giocattolino da parte della mamma che, sapevano, stava comunque preparando qualche sorpresa.
In effetti io avevo comunque deciso di continuare la nostra tradizione di regalini e piccole sorprese, più che altro per coccolare un po' i miei "ragazzi" e celebrare il giorno dell'Epifania in allegria e gioia.
Così, qualche giorno prima, mi sono messa all'opera.
E la mattina del 6 gennaio, a svegliarli è stata proprio la Befana in persona!
O meglio la loro Befana, la Befana MammaElly!

Entrati in sala, i miei ragazzi hanno poi trovato ad attenderli una calza con tanto di letterina-messaggio...  ed altri a essa e tra loro concatenati. Metto qui (in blu) messaggi e relative foto (quelle dei regalini e dei nascondigli sono state scattate per lo più in anticipo, mentre la casa ancora dormiva)


La Befana vien di notte...

Cari ragazzi, sono passata di qui anche quest’anno però, essendo vecchietta, mi sono dimenticata dove ho messo i vostri regali....
Provate a cercarli!

1 - Piccole cose e di poco conto... ma dai piccoli chicchi può nascere un grande raccolto!
Cercate in cucina, là dove riposano tazza e tazzina.
Primo "regalino": un saccchetto di chicchi di mais.

2 – Con i chicchi di mais si può far polenta, oppure qualche altra cosa... Cercate là dove mamma riposa.
Secondo "regalino": la macchinetta per fare i pop corn!

3 – I pop corn sono perfetti per creare una scoppiettante allegria, soprattutto abbinati alla bibita più famosa che ci sia!
Cercate dove può stare bella fresca!
Terzo"regalino": tante lattine di Cola.

4 - Che si fa con i pop corn e la Coca Cola? Si assiste a spettacoli, film o cartoni! Al cinema oppure...

Quarto"regalino": diversi film e cartoni da guardare tutti insieme. Tra questi, Titanic in lingua originale, per esercitarsi con l'inglese.


5 – Ecco qui un modo per trascorrere piacevoli serate in famiglia... Seduti dove?

Quinto"regalino": libri per tutti gli interessi.. o meglio per gli attuali interessi di tutti i miei ragazzi.


6 – Ora... approfondire si potrà ciò che si visto si ha...
Dove si studia in casa nostra?
Sesto "regalino": dei piccoli pupazzetti.


7 - Via, ragazzi, questa è l’ultima corsa... per giocare  tra l’azzurro! Forza, forza!   

Settimo e ultimo"regalino": il Titanic da costruire... e l'accesso alle calze con dolcetti appese in ingresso.

 BRAVISSIMI!
Tutti i doni avete trovato!
Ora non vi resta che gustare caramelle e cioccolato!
Buona Epifania, dalla Befana... più pazzerella e giocherellona che ci sia!

Tutta la giornata, dopo la Santa Messa, è stata poi dedicata a noi: i bimbi si sono subito tutti immersi nella lettura dei nuovi libri, poi nella costruzione del Titanic e, tra pomeriggio e sera, abbiamo visto due film gustando pop corn e Coca Cola...

Mariangela, forse quella che, almeno inizialmente, ha accusato maggiormente il colpo della "rivelazione", mi ha poi detto più e più volte: "Mamma, questa è stata l'Epifania più bella e divertente di tutta la mia vita!". Suo è, infatti, il disegno della Mamma-Befana. 


5 commenti:

  1. Siete davvero dolcissimi, che meraviglia.

    RispondiElimina
  2. Mamma Elly anche da 'befana'sei super e Bellissima!!!
    Che bella festa bravissimi

    RispondiElimina
  3. Wow che bella questa befana ! Altro che vecchietta .
    Come sempre sei una super mamma e I tuoi bimbi sono davvero fortunati.
    Un abbraccio Chiara

    RispondiElimina
  4. Grazie del sostegno, ragazze, anche se non è vero...! Mi vergognavo un po' a pubblicare quelle foto, ma mi sono divertita tanto anch'io, quindi...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riuscite sempre ad emozionarmi! Che bella questa Epifania, quanto amore vedo sempre in quello che fai per i tuoi "ragazzi"!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...