lunedì 27 giugno 2016

S-cool 2016: che amicizia!

Inizio oggi a raccontarvi dell'evento "S-cool 2016" attraverso un po' dei nostri scatti fotografici, ma soprattutto tramite le parole dirette dei miei bimbi più piccoli ed i loro disegni.
Già in automobile, sulla via del ritorno, ognuno di loro mi aveva manifestato l'intenzione di scrivere, parlare o disegnare qualcosa su queste quattro giornate.
Così, una volta a casa - a soli 5 giorni dall'esame, per Camilla, Mariangela e Giovanni - abbiamo ricominciato a "fare attività" a modo nostro, per il puro piacere di farlo, in estate e senza alcun obbligo o la minima pressione.
Camilla e Tommaso hanno scritto un tema; Tommaso mi ha dettato i suoi pensieri; tutti e tre hanno poi rappresentato qualcosa di quei giorni con un disegno o un dipinto.
Mariangela, invece, ha pensato di rappresentare l'esperienza tramite due brevi e simpatici fumetti.
Tutti e quattro hanno voluto parlare del loro micio Pepe, in vacanza con noi anche in campeggio.
Per tutti, il comun denominatore sono state, comunque, l'AMICIZIA e la CONDIVISIONE.  


Camilla
Sabato sono andata a Rimini e avevo portato anche Pepe, il mio gatto.
Siamo andati là perchè c’era S-cool e c’erano anche i nostri amici.
Siamo stati là quattro giorni e alcune volte siamo andati anche al mare.
Abbiamo dormito tre notti, siamo stati tutti i giorni con i nostri amici e abbiamo conosciuto anche altri bimbi.
Io giocavo con Benedetta, Maria Marta e anche con Agostino: mi piacciono molto i bimbi piccoli e loro mi cercano sempre.
Mi è piaciuto il mercatino.
Sono stati dei giorni bellissimi.

Giovanni
Ieri sono tornato dai quattro giorni di S-cool, un raduno degli home-schoolers che si celebra tutti gli anni a Rimini.
Noi c’eravamo accampati in un bungalow.
Il bungalow dentro aveva un letto a castello, due letti singoli e un letto matrimoniale: non era molto attrezzato ma era sempre bellissimo.
Tutti i giorni facevamo la colazione, il pranzo e la cena insieme a tutti i nostri migliori amici e dormivamo insieme tutte le notti.
Io, il mio migliore amico e Tommaso giocavamo con i Lego di notte.
Rimini è un paese di mare in cui tutti i giorni andavamo in spiaggia attrezzati di retini e di palette.
Un giorno scoprimmo che in una spiaggia c’era il Lego Day: un tendone con sotto un raduno di persone che giocavano tutte con i Lego.
Mi sono divertito tantissimo. 


Tommaso
Siamo andati in una casetta di nome bungalow con i nostri amici.
In quella casetta avevamo anche il nostro gattino di nome Pepe.
Poi siamo andati al mare e mi sono molto divertito.
Ci eravamo divertiti a pescare in mare e alla notte giocavamo con i Lego e dormivamo insieme al nostro amico migliore, Adamo.
Ho conosciuto anche un bimbo di nome Gregorio.
Sono stati giorni  bellissimi, i più belli della mia vita. 

Mariangela



Ed ecco qualche scatto fotografico.
Non so come, ma non ho pensato di fotografare nè le conferenze, nè Sybille Land... peccato.

Pranzi e cene allegramente in compagnia...

Amicizia a tutte le età... altro che bambini chiusi e a-sociali!

Mare e spiaggia!

Amicizia di giorno e di notte...

Pepe in relax...

Amicizia e Lego...

Il mercatino!

Da un paio di scatti sopra potete avere un'anticipazione del perchè Margherita non compaia in questo post: insieme alla sua amica Emanuela, sta preparando un reportage sull'evento... Appena tutto il materiale raccolto sarà disponibile ed ordinato, pubblicheremo anche quello.

4 commenti:

  1. Che belli!!grazie dei tanti momenti insieme è stato bello e importante.

    RispondiElimina
  2. felicissima di avervi conosciuto a S-cool. Sono tanti e tanti anni che seguo il tuo blog. :)

    RispondiElimina
  3. Nn vedo l ' ora di vedere il reportage di Margherita

    RispondiElimina
  4. Nn vedo l ' ora di vedere il reportage di Margherita

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...