venerdì 3 giugno 2016

I libri di Mariangela: il GGG

E' da un po' che non pubblichiamo libri letti da Mariangela che, nella maggior parte, si sta dedicando a classici per l'infanzia già letti e recensiti qui da Margherita. Per questo percorso, a breve, abbiamo in programma l'aggiornamento di vecchi post della sorellona, così da aggiungere un nuovo punto di vista.
Oggi, invece, vi presentiamo un classico di Roald Dahl che in questo momento va  molto di moda, ma che Mariangela ha letto già parecchi mesi fa.

IL GGG
DATI EDITORIALI
Titolo: IL GGG
Autore: Roald Dahl
Casa Editrice: Salani –Istrici d’oro
Numero di pagine: 223

GENERE DEL LIBRO
Romanzo fantastico
LUOGHI DELLA STORIA
Orfanotrofio, Paese dei giganti e palazzo della regina.

TEMPO DELLA STORIA
Indefinito

PERSONAGGI PRINCIPALI
GGG, Sofia , la regina, i giganti e altri personaggi minori.

TRAMA
Sofia è un’orfanella di otto anni che vive in un orfanotrofio. Una sera si trova in un silenzio assoluto: non si sente un passante e neanche qualcuno che si muova al piano di sopra.
Quella è la cosiddetta “ora delle ombre”, di cui ha sentito parlare.
Sofia vuole affacciarsi alla finestra per vedere come sia il mondo di notte e all’improvviso vede un’alta ombra nera che va verso di lei.
Sofia capisce che sia un gigante e subito si nasconde sotto il letto.
Il gigante afferra il letto e se lo mette in tasca, poi galoppa più veloce della luce.
Quando arrivano al Paese dei Giganti, il gigante va dentro ad una caverna insieme a Sofia, chiude la caverna con un masso ed i due iniziano a parlare. Il gigante è buffo nel suo modo di parlare e a Sofia sembra molto dolce e modesto.
Il GGG, cioè il Grande Gigante Gentile, le racconta che lui è un gigante soffiasogni, e infatti nella sua casa, cioè la caverna, ha milioni e milioni di barattoli con dentro sogni presi nel Paese dei Sogni, che soffia con una grande tromba nelle stanze dei bambini. Ma solo sogni belli!
Le racconta anche che ci sono altri giganti, che però sono cattivi perché mangiano gli umani; lui, invece, è vegetariano e mangia solo cetrionzoli, dei grandi e ripugnanti vegetali neri.
Insieme, il GGG e Sofia escogitano un piano per fermare i giganti cattivi con l’aiuto della regina d’Inghilterra.....
         
COMMENTO PERSONALE
Questo libro mi è piaciuto molto perché è molto fantasioso ma c’è stato l’uso di qualche parolaccia.


Con questo post partecipo al "Venerdì del libro" di "HomeMadeMamma". 

3 commenti:

  1. ho amato tantissimo questo libro da bambina. letto più e più volte ed ebbi anche la fortuna che un anno fu il tema di estate ragazzi. una meraviglia. Vi consiglio se non lo avete mai letto anche "ascolta il mio cuore" di bianca pitzorno. un abbraccio elena

    RispondiElimina
  2. Letto qualche mese fa con Edoardo; ci è piaciuto tanto!!!!
    Un abbraccio a tutti voi

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...