martedì 20 maggio 2014

Festa a tema: trattori, ruspe e camion

Lo scorso 29 aprile Tommaso ha compiuto 3 anni.
Essendo nato, nell'anno, ad un solo giorno di distanza da Camilla, per gli scorsi compleanni avevo accorpato le due feste cercando un tema che potesse piacere ad entrambi.
Anche il piccoletto di casa, però, sta diventando "grande": i suoi gusti ed interessi sono sempre più definiti e personali. 
Così quest'anno, per la prima volta, ho organizzato due feste separate, per valorizzare ciascuno dei festeggiati e cucire su di loro una festa speciale e davvero personalizata. Come già anticipato, per la sua festa, il bambino ha scelto un tema a lui particolarmente caro: dalla sua passione per i mezzi di trasporto pesante ed i mezzi di lavoro in generale, la sua è stata una "Festa trattori, ruspe e camion". 
Come al solito, per accontentare il festeggiato, abbiamo iniziato a pensare a qualche idea carina per decorare la casa, la tavola ed il buffet, oltre che ad una torta speciale. 
Con l'aiuto dei fratelli più grandi, Tommaso ha voluto partecipare attivamente a quasi tutti i preparativi per la sua festa.


1 - IL CARTELLONE
Innanzitutto, Giovanni ha realizzato un grande cartellone (1 metro per 70 cm) rappresentante un cantiere con alcuni mezzi e uomini al lavoro, per decorare una parete della nostra sala.

2 - I FESTONI-MEZZI PESANTI IN GOMMA CREPLA
Per decorare il soffitto, ho dapprima stampato dei semplici disegni di mezzi pesanti (una ruspa, un camion ed un trattore) trovati in rete. Poi aiutandoci con le sagome ritagliate, ne abbiamo tracciato il contorno su dei fogli di gomma crepla in vari colori con un pennarello indelebile nero.
A questo punto, abbiamo tracciato anche i dettagli interni. 
I bimbi hanno poi colorato alcuni dettagli con colori acrilici e pennelli.
Una volta asciutti, abbiamo ritagliato i nostri mezzi, che poi abbiamo appeso su un filo lungo il soffitto della sala, per  una decorazione semplice ma graditissima al festeggiato che poi, a festa conclusa,ha chiesto di spostarla per addobbare la cameretta.





 3 - IL CAMION-SCATOLONI
Per questo elemento giocoso e decorativo, vi rimando al post precedente.

4 - LA TOVAGLIA
Con grande impegno ed entusiasmo, Tommaso ha preparato tutto da solo le decorazioni per la sua tovaglia. Io mi sono limitata a stampargli tanti disegni di camion, ruspe e trattori scelti da lui e a mettergli a disposizione colori a tempera e pennelli...

Abbiamo poi ritagliato le varie sagome, che Camilla e Mariangela hanno infine incollato in qua e là su una tovaglia di carta azzurra. 


Ed ora, passiamo al rinfresco. 

5 - I BISCOTTI-TRATTORI
Da giorni, Tommaso richiedeva dei "biscotti-trattori". Per prima cosa, abbiamo ritagliato tante sagome di trattorini da pasta di zucchero in diversi colori, aiutandoci con l'apposita formina. Poi, abbiamo aggiunto le ruote in pdz nera. Infine, il bimbo ha decorato l'interno-ruota con tanti pallini di pasta di zucchero ed aggiunto fanali ed altri dettagli.

Queste sagome sono poi state incollate (con una colla composta da acqua e pdz) su biscottoni di pasta frolla rotondi.


6 - IL TRATTORE DI CIOCCOLATA COLORATA
Margherita ha voluto realizzare per il festeggiato un elemento decorativo e mangereccio un po' speciale: un trattore con rimorchio tutto di cioccolata!
Con la tecnica della ciocco-pittura che già avevamo sperimentato altre volte, ha dapprima fatto fondere dolcemente il cioccolato bianco, poi lo ha colorarlo con coloranti alimentari in gel e, con esso, ha dipinto pezzo per pezzo un grande trattore, utilizzando un disegno stampato messo sotto ad un foglio di carta-forno.

Come carico del rimorchio, Tommaso ha richiesto della terra, realizzata con cioccolato fondente fuso.



7 - FOCACCINE ALL'OLIO D'OLIVA CON TOPPERS 
Passando al salato, ho preparato tante soffici focaccine alll'olio extra-vergine d'oliva. 

Per decorarle a tema-festa, abbiamo realizzato dei toppers stampando dei cerchi contenenti disegni colorati di trattori, ruspe e camion su carta fotografica, ritagliandoli e fissandoli a stuzzicadenti.



8 - Fuori tema, una bella quantità di GNOCCHINI FRITTI, le ghiotte crescentine bolognesi, da servire caldissimi, accompagnati da salumi e formaggi.

10 - LA TORTA TRATTORE
Ed eccoci all'elemento principe di ogni festa di compleanno, la torta.
Tommaso ha chiesto una torta panna e cioccolata con sopra un trattore verde.
Per decorare la torta farcita come richiesto e rivestita di pasta di zucchero azzurra, ho steso della pasta di zucchero verde e, aiutandomi con un disegno stampato e ritagliato, ho rifilato con un coltello la sagoma del trattore. Poi, un po' alla volta, ho ripetuto l'operazione con i vari dettagli. Infine, per completare, ho realizzato anche un piccolo Tommaso alla guida.


Concludo con il cartello appeso fuori dalla porta di casa...
e con il regalo di Mariangela per il fratellino: un disegno raffigurante lui tra i suoi mezzi preferiti, ed il progetto della sua torta.

9 commenti:

  1. Che festa bellissima un vero lavoratore.ti rringrazio perché trovare i vistri lavori è sempre una gran carica.sei bravissima perché preparare delle feste un giorno vicino all'altro è impegnativo ancora di più per come le preparate voi. Un abbraccio complimentissimi Beatrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Beatrice!
      So che puoi conosci bene il gioco di incastri di una famigliona! Tra l'altro, in quegli stessi giorni, abbiamo festeggiato anche altri parenti, e tutto è stato ancor più frenetico!

      Elimina
  2. Auguri al piccolo di casa! Già 3 anni????????

    RispondiElimina
  3. siete spettacolari come sempre! auguri Tommaso!

    RispondiElimina
  4. Innanzitutto auguri ritardatari al piccolino, e complimenti a tutti per la bellissima festa. Volevo chiederti un consiglio.Siamo homeschooler anche noi, ho cinque bimbi, i primi 4 sono ormai grandini, 14,12,12,10, l'ultimo ha 23 mesi. Vorrei iniziare qualche attivita' con il piccolo ( oltre le attivita' psicomotorie-travasi,disegno,impastare...) pensavo ai colori, magari grande-piccolo, uno- tanti ...che dici e' presto? Sono un po' fuori allenamento con i piccoli :-) . Idee e suggerimenti sono bene accette :-) Buona giornata a voi, Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flavia!
      Innanzitutto, piacere di averti qui! Conosco il tuo "albero di mele" ed ho seguito, nel tempo, la vostra storia.
      Quanto al piccolino, dipende molto da lui. Se lo vedi pronto, certo che puoi proporgli attività di quel tipo! Ovviamente, ma lo sai benissimo, tutto in forma ludica: per imparare i colori, a due anni non c'è bisogno di schede, ma basta uscire in giardino, o passarsi frutti ed ortaggi! Tommaso li ha imparati tardino - prima non gli interessavano proprio - ammirando trattori e camion sulla strada! L'apprendimento a questa età parte tutto dal fare e sperimentare, quindi, via liberi a giochi in cucina, nella vasca da bagno, all'aria aperta! Se hai bisogno di qualcosa di specifico, chiedi pure; oppure, puoi cliccare sull'etichetta 1-3 anni, nella colonna qui a destra.

      Elimina
    2. Grazie per i suggerimenti :-) passero' l'estate a progettare e realizzare giochi vari per il piccolo, ricchi di colori, manipolazione ... ma essendo passato molto tempo dagli ultimi ' due anni' mi era venuto il dubbio che fosse troppo presto per provare ad introdurre certi concetti. Allora mi metto all'opera :-) e ovviamente continuero' a visitati per ispirarmi . Ancora tanti complimenti ed un caro abbraccio. Flavia

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...